L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Castagna Cuneo IGP

Castagna Cuneo IGP

Caratteristiche del prodotto Castagna Cuneo IGP

La indicazione geografica protetta «Castagna Cuneo» e’ riservata ai frutti freschi e secchi, ottenuti da fustaia di castagno da frutto (Castanea sativa), che rispondono alle condizioni ed ai requisiti stabiliti nel presente disciplinare.Con la indicazione geografica protetta «Castagna Cuneo» possono essere designate unicamente le seguenti varieta’ di castagne riferibili alla specie Castanea sativa con esclusione degli ibridi interspecifici: Ciapastra, Tempuriva, Bracalla, Contessa, Pugnante, Sarvai d’Oca, Sarvai di Gurg, Sarvaschina, Siria, Rubiera, Marrubia, Gentile, Verdesa, Castagna della Madonna, Frattona, Gabiana, Rossastra, Crou, Garrone Rosso, Garrone Nero, Marrone di Chiusa Pesio, Spina Lunga.a zona di produzione della «Castagna Cuneo» I.G.P. comprende numerosi comuni della provincia di Cuneo.

Condividi questa pagina sui social   Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

I Dettagli della denominazione Castagna Cuneo IGP

Creata nel2007
RegionePiemonte
ProvincieCuneo
Tipo di denominazioneIGP
MerceologiaFrutta

Il disciplinare della denominazione Castagna Cuneo IGP

Il link rimanda alla pagina del disciplinare della denominazione Castagna Cuneo IGP, con il pdf della versione aggiornata del disciplinare

Argomenti correlati

  • Registrati su Quattrocalici

  • Il Blog di Quattrocalici

    Quaderno di degustazione - My Wines

    Come compilare la scheda di degustazione per un vino

    La sequenza sensoriale nella degustazione Nella degustazione di un vino è importante seguire la giusta sequenza sensoriale: prima si valuta l'aspetto visivo, poi quello olfattivo...
  • Le Regioni del Vino

  • My Wines – Quaderno per le Degustazioni

    My Wines - Quaderno di Degustazione