L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Salmerino del Trentino IGP

Salmerino del Trentino IGP

La Salmerino del Trentino IGP è una denominazione IGP della regione Trentino-Alto Adige, Lombardia, relativa alle province di Trento, Brescia. La denominazione Salmerino del Trentino IGP per la merceologia Pesce esiste dal 2013 ed è una delle più importanti IGP della regione Trentino-Alto Adige, Lombardia.

Caratteristiche prodotto

La “IGP - Salmerino del Trentino” è attribuita ai pesci salmonidi appartenenti alla specie salmerino alpino Salvelinus alpinus. Caratteristiche morfologiche All’atto dell’immissione al consumo, i salmerini devono presentare le seguenti caratteristiche: colorazione grigio-verde o bruna, con dorso e fianchi cosparsi di macchiette biancastre, gialle o rosee, prive di alone; pinna dorsale e caudale grigia, le altre arancio con margine anteriore bianco. La carne del “Salmerino Del Trentino” IGP si presenta soda, tenera, magra e asciutta con un delicato sapore di pesce e con un odore tenue e fragrante d’acqua dolce, privo di qualsiasi retrogusto di fango. Gli off-flavour del prodotto devono essere limitati, con tenori di geosmina. La zona di produzione della IGP “Salmerino del Trentino” comprende l’intero territorio della Provincia Autonoma di Trento nonché il comune di Bagolino in Provincia di Brescia.

Dettagli della denominazione

Creata nel2013
RegioneTrentino-Alto Adige, Lombardia
ProvincieTrento, Brescia
Tipo di denominazioneIGP
MerceologiaPesce

Argomenti correlati


  • Contatti professionali

  • Libri e Accessori consigliati da Quattrocalici

  • Segui Quattrocalici sui social