L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Arancia Rossa di Sicilia IGP

Arancia Rossa di Sicilia IGP

La Arancia Rossa di Sicilia IGP è una denominazione IGP della regione Sicilia, relativa alle province di Catania, Siracusa, Enna. La denominazione Arancia Rossa di Sicilia IGP per la merceologia Frutta esiste dal 1996 ed è una delle più importanti IGP della regione Sicilia.

Caratteristiche prodotto

La indicazione geografica protetta "Arancia rossa di Sicilia" è riservata alle seguenti varietà: Tarocco, con i cloni: Tarocco Comune, Tarocco Galice, Tarocco Gallo, Tarocco dal Muso, Tarocco Nucellare 57-IE-1, Tarocco Nucellare 61-1E-4, Tarocco Catania, Tarocco Scirè, Tarocco rosso. Moro, con i seguenti varietà e cloni: Moro Comune, Moro Nucellare 58-8D-l; Sanguinello, con le varietà ed i cloni: Sanguinello Comune, Sanguinello Moscato, Sanguinello Moscato Nucellare 49-5-3, Sanguinello Moscato Nucellare 49-5-5, Sanguinello Moscato Cuscunà; coltivate in purezza varietale, nel territorio idoneo della Regione Sicilia definito nel successivo art.3. Articolo 3. La zona di produzione dell'"Arancia rossa di Sicilia" comprende il territorio idoneo della Sicilia Orientale per la coltivazione dell'Arancia così come da disciplinare nelle province di Catania, Enna e Ragusa.

Dettagli della denominazione

Creata nel1996
RegioneSicilia
ProvincieCatania, Siracusa, Enna
Tipo di denominazioneIGP
MerceologiaFrutta

Argomenti correlati


  • Contatti professionali

  • Libri e Accessori consigliati da Quattrocalici

  • Segui Quattrocalici sui social