L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Arancia del Gargano IGP

Arancia del Gargano IGP

Caratteristiche del prodotto Arancia del Gargano IGP

L’indicazione geografica protetta «Arancia del Gargano» è riservata alle arance prodotte in un’area specifica del promontorio del Gargano, nella regione Puglia, completamente maturate sulla pianta e prodotte per il consumo fresco e la trasformazione, che rispettano le condizioni e i requisiti stabiliti nel disciplinare.  L’indicazione geografica protetta «Arancia del Gargano» è riservata alle cultivar tradizionalmente coltivate, e precisamente a: A. Tipi del gruppo Biondo Comune, tradizionalmente individuati dal nome Biondo Comune del Gargano; B. L’ecotipo locale Duretta del Gargano, autoctona del Gargano, localmente individuata «arancia tosta». Biondo Comune del Gargano: di forma sferica o piriforme, buccia più o meno sottile, coriacea ma con grana alquanto fine e di colore giallo-dorato intenso. Diametro minimo 60 mm. Polpa e succo color giallo arancio, con contenuti in zuccheri non inferiori al 9%. Resa minima in succo, pressato a mano, 35%; tenore zuccherino in gradi Brix minimo 10; rapporto di maturazione, Brix/acido citrico anidro, non inferiore a 6. Arancia Duretta del Gargano («Arancia Tosta»): forma tonda od ovale, «Duretta tonda» o a «viso lungo», buccia di colore arancio chiaro con intensità varia, superficie molto liscia e finemente papillata; polpa di tessitura fine e con piccole vescichette, ambrata, croccante, semi assenti o in numero ridotto. Diametri medi dei frutti di mm 55-60. Resa minima in succo, pressato a mano, pari al 35%; contenuto in zuccheri non inferiore al 10 %. Entrambi i tipi descritti devono presentare frutti pesanti e comunque non inferiori a 100 grammi, con buccia uniformemente colorata, base del peduncolo color verde vivace.

I Dettagli della denominazione Arancia del Gargano IGP

Creata nel2002
RegionePuglia
ProvincieFoggia
Tipo di denominazioneIGP
MerceologiaFrutta

Il disciplinare della denominazione Arancia del Gargano IGP

Il link rimanda alla pagina del disciplinare della denominazione Arancia del Gargano IGP, con il pdf della versione aggiornata del disciplinare

Argomenti correlati

  • Registrati su Quattrocalici

  • Il Blog di Quattrocalici

    Quaderno di degustazione - My Wines

    Come compilare la scheda di degustazione per un vino

    La sequenza sensoriale nella degustazione Nella degustazione di un vino è importante seguire la giusta sequenza sensoriale: prima si valuta l'aspetto visivo, poi quello olfattivo...
  • Le Regioni del Vino

  • My Wines – Quaderno per le Degustazioni

    My Wines - Quaderno di Degustazione