L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Radicchio di Verona IGP

Radicchio di Verona IGP

La Radicchio di Verona IGP è una denominazione IGP della regione Veneto, relativa alle province di Verona, Vicenza, Padova. La denominazione Radicchio di Verona IGP per la merceologia Ortaggi esiste dal 2009 ed è una delle più importanti IGP della regione Veneto.

Caratteristiche prodotto

La IGP «Radicchio rosso di Verona» è attribuita alla produzione ottenuta da piante appartenenti alla famiglia delle Compositae, genere Cichorium, specie inthybus, ecotipo Radicchio rosso di Verona. Il «Radicchio rosso di Verona» può essere «tipo precoce» oppure «tipo tardivo». Favorite dalle basse temperature invernali le foglie assumono la tipica colorazione rosso scuro intensa e, addossandosi le une alle altre, danno al cespo la forma di tipico grumolo compatto. La nervatura principale delle foglie, molto sviluppata, è di colore bianco; per il «tipo tardivo», dopo l’intervento di forzatura ed imbianchimento, le foglie acquisiscono la tipicità di croccantezza e di gusto leggermente amarognolo. La zona di produzione del «Radicchio rosso di Verona» comprende il territorio di numerosi comuni in provincia di Verona.

Dettagli della denominazione

Creata nel2009
RegioneVeneto
ProvincieVerona, Vicenza, Padova
Tipo di denominazioneIGP
MerceologiaOrtaggi

Argomenti correlati

  •  
  • Contatti professionali

  • Libri e Accessori consigliati da Quattrocalici

  • Segui Quattrocalici sui social