L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Pagnotta del Dittaino DOP

Pagnotta del Dittaino DOP

Caratteristiche prodotto

La Denominazione di Origine Protetta “Pagnotta del Dittaino” è riservata al pane a nella tradizionale forma rotonda con una pezzatura compresa tra 500 e 1.100 gr ovvero come mezza pagnotta affettata e possiede le seguenti caratteristiche sensoriali: 1. crosta dello spessore compreso tra 3 e 4 mm; 2. tenacità della crosta media; 3. mollica di colore giallo tenue ed alveolatura a grana fine, compatta ed uniforme; 4. elasticità della mollica (espressa come tempo di recupero del volume originario una volta rimossa la pressione delle dita) elevata con recupero veloce e totale; 5. umidità del prodotto non oltre il 38%; 6. mantenimento delle caratteristiche sensoriali (odore, sapore, freschezza protratte fino a 5 giorni dalla data di produzione). La zona di produzione della DOP “Pagnotta del Dittaino” interessa i comuni di Agira, Aidone, Assoro, Calascibetta, Enna, Gagliano Castelferrato, Leonforte, Nicosia, Nissoria, Piazza Armerina, Regalbuto, Sperlinga, Valguarnera Caropepe, Villarosa in provincia di Enna ed i comuni di Castel di Iudica, Raddusa e Ramacca in provincia di Catania.

Dettagli della denominazione

Creata nel2009
RegioneSicilia
ProvincieEnna, Catania
Tipo di denominazioneDOP
MerceologiaPane

Argomenti correlati

  • Quattrocalici consiglia

  • Registrati su Quattrocalici

  • Segui Quattrocalici sui social

  • Le Regioni del Vino