Il Glossario del vino di Quattrocalici

Tignoletta

Insetti ampelofagi

quattrocalici default

La Tignoletta è un lepidottero che rappresenta l’insetto fitofago più importante in tutta l’Italia centro meridionale. Come nel caso della Tignola, le larve della prima generazione attaccano i fiori e successivamente i piccoli acini appena allegati. I danni principali sono però causati dalle larve della seconda generazione e soprattutto della terza generazione, in quanto penetrano negli acini in via di accrescimento o prossimi alla maturazione, determinandone il parziale svuotamento. Gli acini danneggiati imbruniscono e disseccano e le ferite possono essere colonizzate da infezioni successive di Botrytis cinerea e/o marciume acido. L’intervento chiave per combattere questo fitofago rimane quello sulla seconda generazione, orientandosi vero prodotti con minori ripercussioni ambientali, di minore tossicità per l’uomo e a maggiore selettività nei confronti degli insetti dannosi.

Insetti ampelofagi

Argomenti correlati

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagina di informativa estesa.