L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Clementine del Golfo di Taranto IGP

Clementine del Golfo di Taranto IGP

La Clementine del Golfo di Taranto IGP è una denominazione IGP della regione Puglia, relativa alle province di Taranto. La denominazione Clementine del Golfo di Taranto IGP per la merceologia Frutta esiste dal 2003 ed è una delle più importanti IGP della regione Puglia.

Caratteristiche prodotto

L'Indicazione Geografica Protetta (I.G.P.) "Clementine del Golfo di Taranto" è riservata ai frutti di clementine derivanti dalla specie C. clementine Hort. ex Tanaka. Le clementine di cui trattasi sono destinate ad essere fomite al consumatore esclusivamente allo stato fresco e devono essere prodotte all'interno del territorio dei comuni della provincia di TARANTO. L'Indicazione Geografica Protetta (I.G.P.) "Clementine del Golfo dì Taranto" designa le clementine riferibili alle seguenti cultivar e selezioni clonali: Comune, Fedele, Precoce di Massacra (o Spinoso), Grosso Puglia, ISA, SRA 63, SRA 89. La zona di produzione delle "Clementine del Golfo di Taranto" comprende l'intero territorio dei comuni di Palagiano, Massafra, Ginosa, Castellaneta, Palagianello, Taranto e Statte.

Dettagli della denominazione

Creata nel2003
RegionePuglia
ProvincieTaranto
Tipo di denominazioneIGP
MerceologiaFrutta

Argomenti correlati

  •  
  • Contatti professionali

  • Libri e Accessori consigliati da Quattrocalici

  • Segui Quattrocalici sui social