L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Fagiolo di Sarconi IGP

Fagiolo di Sarconi IGP

La Fagiolo di Sarconi IGP è una denominazione IGP della regione Basilicata, relativa alle province di Potenza. La denominazione Fagiolo di Sarconi IGP per la merceologia Ortaggi esiste dal 1996 ed è una delle più importanti IGP della regione Basilicata.

Caratteristiche prodotto

La Indicazione Geografica Protetta "Fagioli di Sarconi" IGP è riservata agli ecotipi di cannellino e di borlotto noti localmente con gli appellativi: alle varietà di cannellino, "fasuli russi", "tovagliedde rampicanti", "fasuli russi", "verdolini", "napulitanu vasciu", "napulitanu avuti", "ciuoti o regina", "tabacchino", "munachedda", "nasieddo", "maruchedda", "san michele", "muruseddu", "truchisch", "cannellino rampicante". I fagioli ad Indicazione Geografica Protetta "Fagioli di Sarconi", con l'eventuale specificazione del nome o dell'ecotipo locale, possono essere prodotti come baccelli da sgranare allo stato fresco o a piena maturazione per la granella secca. La zona di produzione dei fagioli ad Indicazione Geografica Protetta "Fagioli di Sarconi", comprende i territori amministrativi di diversi Comuni della provincia di Potenza.

Dettagli della denominazione

Creata nel1996
RegioneBasilicata
ProvinciePotenza
Tipo di denominazioneIGP
MerceologiaOrtaggi

Argomenti correlati

  •  
  • Contatti professionali

  • Libri e Accessori consigliati da Quattrocalici

  • Segui Quattrocalici sui social