Parassiti

I parassiti della vite

I parassiti sono le minacce più gravi per i vigneti. Essi possono essere degli insetti oppure patogeni di origine fungina o batterica. I funghi più pericolosi e conosciuti sono l’Oido, la Peronospora, la Botrite e il Mal d’esca. Gli insetti più pericolosi sono le cocciniglie, gli acari, le cicaline e la fillossera. La presenza di una situazione è riscontrabile in primis mediante l’osservazione delle foglie, le prime ad essere colpite da funghi e insetti, i cui sintomi possono essere la presenza di bolle o di macchie gialle, rosse o scure, che non vanno mai sottovalutate, dal momento che una cura tardiva potrebbe intaccare anche i grappoli  e compromettere tutto il raccolto.

Tutti i termini relativi a Parassiti nel Glossario Viticoltura

ARGOMENTI CORRELATI


  • Il Glossario del Vino