Insetti aggressivi per la vite

Gli insetti che attaccano la vite sono detti fitofagi, ossia che si nutrono della pianta o di sue parti. Nel caso della Vitis vinifera, i fitofagi possono sia causare un danno diretto, cioè danneggiare direttamente il grappolo (come le tignole della vite) oppure causare un danno indiretto, attaccando parti non commerciali della pianta come le foglie e radici, nel caso dell’arcinota fillossera, ormai debellata o delle più comuni cicaline.

Tutti i termini relativi a Insetti aggressivi per la vite nel Glossario Viticoltura

Fillossera

La fillossera è un insetto fitofago che attacca le radici delle viti europee (Vitis vinifera) e le foglie di quelle americane ...Scopri di più

Tignola

La Tignola della vite è un insetto presente in buona parte dell’Europa, a partire dal Mediterraneo fino quasi al limite ...Scopri di più

Tignoletta

La Tignoletta è un lepidottero che rappresenta l'insetto fitofago più importante in tutta l’Italia centro meridionale. Come nel caso della ...Scopri di più

Cicaline

La Cicalina della vite è un insetto fitofago che vive principalmente sulla vite, ma anche su molte piante coltivate e ...Scopri di più

Tutti i contenuti con il termine Insetti aggressivi per la vite

ARGOMENTI CORRELATI


  • Il Glossario del Vino