Fillossera

La fillossera è un insetto fitofago che attacca le radici delle viti europee (Vitis vinifera) e le foglie di quelle americane (Vitis rupestris, Vitis Berlandieri e Vitis Riparia). Questo dannoso insetto, originario del Nordamerica, è comparso in Europa nella seconda metà dell’Ottocento, e oggi è diffuso in tutti i paesi viticoli del mondo. I gravi danni che provoca alle radici porta alla rapida morte della pianta attaccata, con l’eccezione di alcuni vitigni americani. L’unico metodo efficace, che ha permesso di mantenere in vita i vigneti europei e che di fatto ha consentito la nascita della viticoltura moderna, consiste nell’innesto delle viti europee su radici (portinnesti) di viti americane, la cui resistenza  impedisce agli insetti di attaccare le radici.

Tutti i contenuti con il termine Fillossera

ARGOMENTI CORRELATI


  • Il Glossario del Vino