Calore

La vite e il calore

Il ruolo del calore è di primaria importanza in viticoltura. Le alte temperature non mettono a serio pericolo il raccolto, come può invece avvenire per il gelo, ma possono influenzarne la qualità. I vitigni precoci se investiti da temperature particolarmente elevate prima della vendemmia possono dare uve quasi surmature, con bassi livelli di acidità. L’innalzamento termico globale comporta variazioni climatiche che fanno sì che particolari vitigni vedano estendersi o ridursi i loro habitat ideali con riferimento alle loro zone tradizionali di coltivazione, ad esempio in riferimento alla latitudine o all’altitudine dei vigneti.

Tutti i contenuti con il termine Calore

ARGOMENTI CORRELATI


  • Il Glossario del Vino