Vigoria bassa

La bassa vigoria nella vite

La vigoria è a tendenza della vite ad accrescere il proprio apparato fogliare. Una vite caratterizzata da una vigoria più bassa tenderà ad essere più produttiva nei frutti, dal momento che in viticoltura il raggiungimento dell’equilibrio vegeto-produttivo comporta un bilanciamento tra questi due fattori. Vitigni a vigoria debole sono ad esempio il grignolino, il pinot grigio, il pecorino ed altri.

ARGOMENTI CORRELATI


  • Il Glossario del Vino