Tutti i vini d'Italia classificati da Quattrocalici

Il Tocai rosso può considerarsi a tutti gli effetti il vitigno autoctono dei Colli Berici. Dal 2007, a causa delle controvarsia sul Tocai con l’Ungheria, è strato introdotto il sinonimo “Tai rosso”, col quale vengono designati i vini prodotti nella DOC Colli Berici e basati sul vitigno Tocai rosso. La natura genetica di questo è in stretta analogia con quella del Cannonau sardo, del Grenache francese e della Garnacha spagnola, che ha trovato nella zona di Vicenza una sua particolare specificità e identità. Rispetto ai Cannonau il Tai rosso rappresenta una versione del vino più fresca e immediata, dal colore rosso rubino scarico, di notevvole trasparenza e bouquet ampio con note di ciliegia, lampone, viola e spezie, tannini delicati e poco marcati ed un eleganti ricordi di mandorle e rosa canina. Questi vini trovano il loro ideale abbinamento con la Soprèssa Vicentina DOP e con il baccalà alla vicentina, ma il Tocai rosso si presta anche ad ottenere vini più corposi e strutturati, che trovano la loro valorizzazione nella tipologia Tai Rosso Riserva, che si affianca al Tai Rosso che nella tradizione si è sempre consumato giovane, e che dalla vendemmia 2009 è stato inserito nel nuovo disciplinare di produzione.

>

Le caratteristiche dei vini Tai rosso

Colorerosso
Tipologiefermo, spumante
VitigniTocai rosso
RegioneVeneto

Denominazioni di origine per i vini Tai rosso

I vini Tai rosso selezionati da Quattrocalici

Di seguito una lista di vini Tai rosso tra quelli prodotti dalle aziende recensite da Quattrocalici. La stellina posta di fianco ai vini indica i vini selezionati e degustati da Quattrocalici.it

>

Argomenti correlati


  • Quattrocalici consiglia

  • Registrati su Quattrocalici

  • Segui Quattrocalici sui social

  • Le Regioni del Vino

  • Il Blog di Quattrocalici

    Moscato - Cartina dei Moscati d'Italia

    I Moscati d’Italia

    Il Moscato, anzi i Moscati in Italia Il Moscato è una delle uve più diffuse nella Penisola, essendo presente dal suo estremo nord all'estremo sud....