vendemmia tardiva

Si definiscono “da vendemmia tardiva” i vini ottenuti da uve surmature, ossia la cui vendemmia è posticipata rispetto alla loro maturazione fisiologica, in modo da ottenere una maggiore concentrazione di sostanze zuccherine nei mosti.