vendemmia tardiva

Si definiscono “da vendemmia tardiva” i vini ottenuti da uve surmature, ossia la cui vendemmia è posticipata rispetto alla loro maturazione fisiologica, in modo da ottenere una maggiore concentrazione di sostanze zuccherine nei mosti.


  • Quattrocalici consiglia

  • Registrati su Quattrocalici

  • Segui Quattrocalici sui social

  • Le Regioni del Vino

  • Il Blog di Quattrocalici

    lieviti indigeni e lieviti selezionati

    Lieviti indigeni o autoctoni e lieviti selezionati

    lieviti indigeni e lieviti selezionati Il ruolo dei lieviti nella fermentazione alcolica del mosto La fermentazione alcolica è la trasformazione...