Tipo Denominazioni

tipo denominazioni


Le sigle delle Denominazioni di Origine in Italia sono conformi alla legislazione europea (reg. CE 491/2009) e comprendono le DOP (Denominazioni di Origine Protetta), le IGP (Indicazione Geografica Protetta) e le STG (Specialità Tradizionali Garantite). Altre sigle particolari riguardano invece gli spumanti (VS, VSQ, VSQA).

Per  approfondire l’argomento, consulta le pagine dedicate alle Denominazioni di Origine sulla sezione Conoscere il Vino.

I TIPI DI DENOMINAZIONE RECENSITI SU QUATTROCALICI

DOP

DOP significa Denominazione di Origine Protetta. Fino al 2009 questa categoria di classificazione veniva utilizzata solo per i prodotti agroalimentari. ...Scopri di più

IGP

IGP significa Indicazione Geografica Protetta. Fino al 2009 questa categoria di classificazione veniva utilizzata solo per i prodotti agroalimentari. Da quell’anno in poi sono state ...Scopri di più

STG

Il termine Specialità Tradizionale Garantita (STG), è un marchio di origine introdotto dalla Unione europea volto a tutelare preparazioni alimentari ...Scopri di più

V.d.T.

Per Vini da Tavola (V.d.T.) si intendono quei vini che vengono prodotti al di fuori dei disciplinari, ma sempre con ...Scopri di più

V.S.

V.S. è una sigla relativa alle categorie di vino che sta ad indicare un Vino Spumante generico secondo la legislazione ...Scopri di più

V.S.Q.

V.S.Q. è una sigla relativa alle categorie di vino che sta ad indicare un Vino Spumante di Qualità secondo la legislazione europea ...Scopri di più

V.S.Q.A.

V.S.Q.A. è una sigla relativa alle categorie di vino che sta ad indicare un Vino Spumante di Qualità prodotto da uve ...Scopri di più

V.S.Q.G.

V.S.Q.G. è una sigla relativa alle categorie di vino che sta ad indicare un Vino Spumante di Qualità gassificato, ossia ottenuto mediante ...Scopri di più

  • Il Glossario del Vino