V.d.T.

Per Vini da Tavola (V.d.T.) si intendono quei vini che vengono prodotti al di fuori dei disciplinari, ma sempre con il rispetto di regole minime. In etichetta non vi è nessuna indicazione del vitigno e dell’annata ed è facoltativa la menzione del colore bianco, rosato o rosso. Il prodotto in questione è solitamente piuttosto semplice e può essere il risultato di un uvaggio oppure di un taglio, anche con uve o vini provenienti da diverse zone geografiche, da varietà differenti e da vendemmie differenti. Ciò non significa per forza una minore qualità, semplicemente si tratta di vini con meno vincoli produttivi. In alcuni casi anche vini di elevato spessore e qualità possono essere classificati nella categoria dei Vini da Tavola, ad esempio nei casi in cui il produttore ha voluto creare un vino originale e fuori dagli schemi delle Denominazioni di Origine.

Per saperne di più, consulta le pagine relative alle DENOMINAZIONI.

V.d.T. Vini da Tavola

ARGOMENTI CORRELATI


  • Il Glossario del Vino