tannico

tannicità del vino

Tutti i termini della Scala di Tannicità del Vino

Vino tannico. Si dice tannico un vino che presenta al palato una decisa sensazione di astringenza, che si manifesta come secchezza o ruvidezza a livello dello stesso palato o delle gengive. In molti casi la marcata tannicità è da ricondursi al vitigno di partenza e alla precocità della degustazione, prima della fine del periodo ottimale di maturazione o affinamento. In questo senso, il vino potrebbe migliorare, diventando più “rotondo” se lasciato affinare ulteriormente in cantina.

ARGOMENTI CORRELATI


  • Il Glossario del Vino