Poco equilibrato

equilibrio del vino

Tutti i termini della Scala di Equilibrio del Vino

Vino poco equilibrato. Un vino in cui una delle due componenti gustative fondamentali, sia essa la durezza che la morbidezza, risultasse decisamente prevalente sull’altra, si dice poco equilibrato. E’ sempre una situazione negativa, salvo forse per il prevalere delle durezza di alcuni particolari vini (Raboso, SagrantinoTazzelenghe) per i quali tale situazione deriva dalle proprietà del vitigno di partenza e viene ad attenuarsi con lunghi periodi di maturazione, meglio se in legno. Se a prevalere fossero le componenti morbide con tutta probabilità si tratterebbe di un vino eccessivamente o malamente invecchiato.

ARGOMENTI CORRELATI


  • Il Glossario del Vino