Persistenza del vino

persistenza del vino

La Persistenza del vinoTutti i termini dell’Esame Gustativo.

La persistenza di un vino si definisce come la lunghezza del tempo per la quale i sapori e le note retro-olfattive del vino rimangono distinguibili dopo la deglutizione. Parleremo di molti secondi (o addirittura minuti) per un vino molto persistente. La persistenza del vino permette di distinguere dei ricordi gusto-olfattivi che rimandano alle sensazioni dominanti percepite durante l’olfazione o il primo assaggio del vino.

Tutti i termini di degustazione per Persistenza del vino

corto

Tutti i termini della scala di persistenza del vino. Vino corto. Per "corto" si intende un vino il cui ricordo ...Scopri di più

ARGOMENTI CORRELATI


  • Il Glossario del Vino