Giallo dorato

Il colore giallo dorato è tipico dei vini bianchi di elevata concentrazione (in questo caso è dovuto alla quantità di estratti presenti nel vino) o di lungo affinamento (in questo caso deriva anche da effetti dovuti a microossidazione dei composti organici presenti nel vino, oppure può ricondursi a vitigni caratterizzati da elevata pigmentazione nelle bucce, che viene poi trasferita al vino (come ad esempio il Gewürztraminer).

  • Quattrocalici consiglia

  • Registrati su Quattrocalici

  • Segui Quattrocalici sui social

  • Le Regioni del Vino

  • Il Blog di Quattrocalici

    I canoni della vinificazione secondo il disciplinare Trento DOC

    Il disciplinare Trento DOC è un documento al quale hanno aderito i produttori di vini bianchi e rosati della provincia di Trento ottenuti con il...