Guida alla degustazione dei vini italiani – Quattrocalici

Nosiola

La degustazione dei vini "Nosiola"

nosiola-degustazione

Le Caratteristiche del vino Nosiola

La Nosiola è un vitigno caratterizzato da grande versatilità del punto di vista enologico. Fresco e profumato in acciaio, ma capace di risultati notevoli in recipienti di legno nelle essenze più particolari, come fusti di acacia, ma anche barrique usate e persino macerato in anfora. La Nosiola è un vino bianco, secco, molto piacevole ed elegante, intenso al naso, con una caratteristica nota amarognola al palato. Ha un’ottima predisposizione all’affinamento e allo’invecchiamento. La sua acidità e la resistenza delle sue bucce lo rendono particolarmente adatto all’appassimento, ottenendo il famoso Vino Santo del Trentino DOC.

ColoreBianco
Tipo vinofermo
Strutturadi medio corpo
Qualitàarmonico, elegante, fine
Temperatura di servizio10-12°C
Bicchierebicchiere da vino bianco leggero

La degustazione del vino Nosiola

La Nosiola in versione secca si degusta avendo cura di stappare la bottiglia una mezz’ora prima della degustazione per favorire l’ossigenazione di eventuali note di riduzione dovute al processo di vinificazione. Utilizzare un calice di dimensioni medie a luce sufficientemente larga per favorire la diffusione dei profumi. Temperatura di degustazione, 10-12°C.

Esame visivo

La Nosiola è un vino di colore giallo paglierino con riflessi verdolini, particolarmente brillante quando è in giovane età e sempre di buona consistenza.

 
Giallo paglierino con riflessi verdolini brillante

Esame olfattivo

Al naso, la Nosiola si presenta floreale, su di un elegante sottofondo ammandorlato che richiama la nocciola fresca.

 
abbastanza complesso Floreale
Riconoscimenti olfattivi

Esame gustativo

In bocca la Nosiola è un vino secco, piacevolmente fresco e leggermente aromatico, di buona persistenza con ricordi gradevolmente ammandorlati.

 
fresco

Abbinare il vino Nosiola

Ottimo come aperitivo, la Nosiola si sposa perfettamente con i piatti a base di pesce di acqua dolce, di verdure e carni bianche. La  Nosiola Vendemmia tardiva è ideale abbinata a formaggi erborinati o stagionati e dal gusto deciso ma  si accompagna anche a piccola pasticceria e biscotti secchi.

 
Antipasti a base di pesce Primi piatti a base di pesce Crudi di pesce Fritti di pesce Pesce marinato Portate di pesce al forno o alla griglia Portate di pesce bollite o al vapore
>

Argomenti correlati


  • Quattrocalici consiglia

  • Registrati su Quattrocalici

  • Segui Quattrocalici sui social

  • Le Regioni del Vino

  • Il Blog di Quattrocalici

    lieviti indigeni e lieviti selezionati

    Lieviti indigeni o autoctoni e lieviti selezionati

    lieviti indigeni e lieviti selezionati Il ruolo dei lieviti nella fermentazione alcolica del mosto La fermentazione alcolica è la trasformazione...