Le ricette e i vini abbinati di Quattrocalici

Cosciotto d’agnello alla perigordina

e i suoi vini in abbinamento

Vai alla pagina di ricerca "Ricette e Vini in abbinamento"›
Cosciotto d’agnello alla perigordina

Cosciotto d’agnello alla perigordina - Ingredienti

1 cosciotto d'agnello senza pelle di 2000 g,20 g di di burro,2 cucchiai di brandy,1 bottiglia di vino bianco secco,6 spicchi di aglio,1 cipolla,1 porro,timo,prezzemolo,1 chiodo di garofano,sedano,olio d'oliva,sale,pepe

Cosciotto d’agnello alla perigordina - Preparazione

In una teglia scaldate olio e burro e rosolatevi l'agnello in modo che colorisca bene da tutte le parti. Spruzzatelo con il brandy intiepidito, fiammeggiate e spegnete. distribuite gli spicchi d'aglio intorno al cosciotto, aggiungete porro, timo, prezzemolo, sedano tritati e il chiodo di garofano, salate, pepate e versate il vino. Coprite ermeticamente. Mettete la teglia in forno preriscaldato a 150 gradi e lasciate cuocere 5 ore. Ritirate il recipiente. Eliminate gli spicchi d'aglio. Togliete delicatamente il cosciotto dalla teglia facendo attenzione a non romperlo dato che è molto cotto. Sistematelo sul piatto da portata tenuto in caldo. Versate il sugo di cottura, anche questo ben caldo, in salsiera e portate a tavola. Come contorno suggeriamo un purè di zucchine o di patate.

Cosciotto d’agnello alla perigordina - Vini in Abbinamento

I vini in abbinamento per il piatto "Cosciotto d’agnello alla perigordina" selezionati dai Sommeliers di Quattrocalici
Tipologia vinoChianti Colli Aretini DOCG
Caratteristiche vinorosso, fermo, secco, di medio corpo

Altri Vini consigliati in abbinamento al piatto Cosciotto d’agnello alla perigordina

Quattrocalici propone in abbinamento con il piatto Cosciotto d’agnello alla perigordina anche altre tipologie di vino che meritano di essere provate.
Tipologia vinoColore vinoTipo vino
Sant’Antimo DOC Cabernet sauvignonrossofermo
Amarone della Valpolicella Valpantena DOCGrossofermo
Monreale DOC Syrahrossofermo
Friuli Colli Orientali Refosco dal peduncolo rosso DOC “Cialla”rossofermo
Todi DOC Merlotrossofermo
Pinerolese DOC Dolcettorossofermo
Valtellina superiore DOCGrossofermo
Val d’Arno di sopra DOC Sangioveserossofermo
Matera DOC rossorossofermo
Assisi DOC Pinot nero riservarossofermo
Colli Berici Carmenère DOCrossofermo
Bagnoli di sopra o Bagnoli Merlot riserva DOCrossofermo
Monreale DOC Perriconerossofermo
Sannio DOC Taburno Aglianico riservarossofermo
Capalbio DOC rossorossofermo
Terre di Cosenza DOC Pollino rosso superiore riservarossofermo
Bagnoli di sopra o Bagnoli Cabernet franc DOCrossofermo
Riviera del Brenta Raboso DOC riservarossofermo
Squinzano DOC rosso riservarossofermo
Colli Martani DOC rossorossofermo
Colli Berici Tai Rosso riserva DOCrossofermo
Riesi DOC superiorerossofermo
Val di Cornia DOC Sangioveserossofermo
Bagnoli di sopra o Bagnoli Cabernet classico riserva DOCrossofermo
Sicilia DOC Frappato – Cabernet sauvignonrossofermo
Val d’Arno di sopra DOC Pratomagno rosso riservarossofermo
Valle d’Aosta o Vallée d’Aoste DOC Gamayrossofermo
Sambuca di Sicilia DOC Nero d’Avola riservarossofermo
Sannio DOC Solopaca rosso superiorerossofermo
Savuto DOC rosso superiorerossofermo
Colli Perugini DOC Merlotrossofermo
Noto DOC Nero d’Avolarossofermo
Terre di Cosenza DOC Colline dei Crati rossorossofermo
Bagnoli di sopra o Bagnoli Merlot classico riserva DOCrossofermo
Monteregio di Massa Marittima DOC Sangiovese novellorossofermo
Terre di Cosenza DOC San Vito di Luzzi rossorossofermo
Matera DOC Moro riservarossofermo
Morellino di Scansano riserva DOCGrossofermo
Terre di Cosenza DOC Colline dei Crati Maglioccorossofermo
Atina Cabernet riserva DOCrossofermo
Lago di Caldaro o Caldaro classico superiore DOCrossofermo
Dolcetto d’Asti DOCrossofermo
Eloro DOC Frappatorossofermo
Langhe DOC Freisarossofermo
Montepulciano d’Abruzzo DOC Terre dei Pelignirossofermo
Piemonte DOC Albarossarossofermo
Valdinievole DOC rossorossofermo
Colli di Parma DOC Lambruscorossofermo
Chianti DOCGrossofermo
Amelia DOC Sangioveserossofermo
>

Argomenti correlati