I Produttori della Guida Vini di Quattrocalici

Livon - L'Azienda

L’azienda vitivinicola Livon si trova in Friuli, ed esattamente nel Collio, ossia in quella striscia di terra che congiunge l’Italia alla Slovenia. Livon è  una realtà che oggi si colloca ai vertici dell’eccellenza enologica non solo italiana, ma anche a livello internazionale.
Nel 1964 Dorino Livon acquistò il primo appezzamento sulle colline del Collio, al quale pian piano se ne aggiunsero altri, sino a raggiungere la superficie vitata di oggi, che conta ben 180 ettari complessivi. Nel corso dei decenni, l’impresa Livon si è consolidata tramite l’impegno della famiglia, attraverso fasi di crescita costanti e continue. Negli anni ’80 sono entrati in azienda i figli di Dorino, Tonino e Valneo, i quali hanno impresso all’attività un’importante svolta in direzione della qualità, cosa che è stata confermata dai risultati conseguiti nel decennio successivo. Tra gli anni ’90 e 2000 la strategia aziendale ha seguito una mirata politica di espansione, mediante la quale sono state acquistate tenute vitivinicole anche al di fuori del Friuli, in Toscana e in Umbria, nell’ottica di diversificare l’offerta dell’azienda e la sua competitività in un mercato in rapida evoluzione. A distanza di oltre mezzo secolo da quel lontano 1964 sono entrati attivamente a far parte dell’impresa familiare i nipoti di Dorino Livon, nel segno della continuità dello sviluppo futuro della cantina come azienda a carattere familiare. Tra i filari delle tenute di Livon si incontrano tanto varietà autoctone quanto uve internazionali. Le piante sono allevate all’insegna di un’attenzione volta a rispettare ambiente ed ecosistema, mentre in cantina la filosofia produttiva perseguita è finalizzata al raggiungimento della massima qualità, senza compromessi. Tra tutte le etichette ricordiamo il “Braide Alte”, il “Tiareblù” e il “Valbuins”, fino ad arrivare al “Roncalto” e al “Solarco”; I vini prodotti dalla cantina Livon sono per la maggior parte vinificati in purezza e rappresentano l’espressione de loro terroir di appartenenza.

Livon - La Cantina e i Vini

Livon Vini
Livon
Via Montarezza, 33 - 33048 San Giovanni al Natisone (Udine)
riesrvato agli iscritticontatti disponibili solo per produttori iscritti

Iscrivi la tua azienda. Arricchisci questa pagina.

Contenuti esclusivi per le aziende aderenti. Il tuo logo, le tue immagini, descrizioni personalizzate della tua azienda e dei tuoi vini e molto altro.

Scrivi un commento sulla cantina Livon

Valuta il produttore

(0 recensioni)

Livon - Dove si trova la cantina

La cartina indica la posizione dell'azienda Livon. Cliccando "Visualizza mappa più grande" puoi ottenere le indicazioni stradali per raggiungere la cantina.

I Premi vinti da Livon

Riportiamo i principali riconoscimenti ottenuti nel tempo dall'azienda Livon. Più informazioni sui premi recensiti da Quattrocalici

I Libri di Quattrocalici

my wines quaderno degustazione

My♥Wines

Il Quaderno per le Degustazioni di Quattrocalici. Include 78 schede di degustazione da compilare seguendo il classico schema visivo/olfattivo/gustativo/abbinamenti e una Guida introduttiva alla degustazione semplice e schematica per chi si avvicina per la prima volta alla degustazione, ma che può servire da promemoria per i degustatori più esperti.

conoscere il vino - il libro

Conoscere il Vino  - Il Libro

"Conoscere il Vino" raccoglie in un volume di 300 pagine tutto quello che c'è da sapere su questa affascinante materia. Una guida completa al vino, 20 Schede Regionali dei vini d'Italia, 14 Schede Nazionali dei principali paesi produttori di vino del mondo, 99 Schede dettagliate dei più importanti vini Italiani, di cui 10 spumanti, 37 bianchi, 35 rossi, 7 rosati e 10 vini da dessert. Il modo più efficace per acquisire una cultura di base sul vino.

  • Registrati su Quattrocalici

  • Il Blog di Quattrocalici

    Quaderno di degustazione - My Wines

    Come compilare la scheda di degustazione per un vino

    La sequenza sensoriale nella degustazione Nella degustazione di un vino è importante seguire la giusta sequenza sensoriale: prima si valuta l'aspetto visivo, poi quello olfattivo...