I Produttori di Vino selezionati da Quattrocalici

Indice dei contenuti per il produttore Sirch

Sirch è un produttore di vino dei Colli Orientali del Friuli, una delle zone vitivinicole più classiche del Friuli Venezia Giulia. Le colline, che sono situate nella parte nord della provincia di Udine, partendo dalla zona settentrionale della città salgono fino a lambire la Slovenia proseguendo in direzione delle Alpi Carniche. La famiglia Sirch produce vino da oltre tre generazion, e in questo territorio fin dai primi anni ottanta. Il progetto dell’Azienda Sirch inizia nel 2002, con la volontà di realizzare vini “puliti e semplici”  ma di una complessità sottile e ricca di sfumature. Sirch punta alla riscoperta dello stile tradizionale dei vini friulani, nel rispetto del territorio e valorizzando il lavoro in vigna. In quest’area del Friuli, sui terreni collinari marnosi, i vigneti sono soggetti a tantissime variabili  microclimatiche, frutto dell’ unione tra le brezze del mare Adriatico e i venti freschi dell’Est. I vigneti di Sirch, circa 100 ettari, sono sparsi in diverse zone e sono di età variabile, allevati a guyot o con il classico “doppio capovolto”.

Si tratta della tua cantina?

Ottieni l'iscrizione PRO

  • Inserimento tra i Produttori Consigliati da Quattrocalici.it
  • Un redazionale personalizzato
  • Inserimento del logo aziendale
  • Una foto di testata e una galleria fotografica
  • Visualizzazione di tutte le informazioni aziendali
  • e molto altro ancora…

Dove si trova

Il Produttore

Sirch
via Fornalis, 277 - 33043 Cividale del Friuli (Udine)

Scrivi un commento su questo produttore

Valuta il produttore

(0 recensioni)

Argomenti correlati



  • Quattrocalici consiglia

  • Registrati su Quattrocalici

  • Segui Quattrocalici sui social

  • Le Regioni del Vino

  • Il Blog di Quattrocalici

    Moscato - Cartina dei Moscati d'Italia

    I Moscati d’Italia

    Il Moscato, anzi i Moscati in Italia Il Moscato è una delle uve più diffuse nella Penisola, essendo presente dal suo estremo nord all'estremo sud....