I Produttori della Guida Vini di Quattrocalici

Angoris - L'Azienda

La Tenuta di Angoris può vantare una storia davvero unica come produttore di vino. La tenuta è nata nel lontano 1647, quando Ferdinando III d’Asburgo, imperatore del Sacro Romano Impero, donò a Locatello Locatelli, barone di Eulenburg e Schönfeld quata tenuta nei pressi di Cormòns, come riconoscimento per i meriti acquisiti durante la Guerra dei Trent’anni.  Oggi la Tenuta di Angoris si estende per ben 630 ettari, dei quali circa 130 vitati. Marta Locatelli, che è subentrata al padre Luciano nella gestione della tenuta, la cui cantina rientra tra le aziende vitivinicole storiche a livello nazionale. Negli appezzamenti vitati nelle denominazioni del Collio e dell’Isonzo si coltivano i vitigni tipici del territorio, sia autoctoni che internazionali.  Le etichette prodotte dalla Tenuta di Angoris coprono tredici vini tra i quali pinot grigio, friulano, verduzzo, ribolla gialla, sauvignon blanc, schioppettino, cabernet sauvignon, merlot, refosco dal peduncolo rosso, chardonnay, pignolo e picolit.

Angoris - La Cantina e i Vini

Angoris Vini
Angoris
Località Angoris 7 - 34071 Cormons (Gorizia)
riesrvato agli iscritticontatti disponibili solo per produttori iscritti

Iscrivi la tua azienda. Arricchisci questa pagina.

Contenuti esclusivi per le aziende aderenti. Il tuo logo, le tue immagini, descrizioni personalizzate della tua azienda e dei tuoi vini e molto altro.

Scrivi un commento sulla cantina Angoris

Valuta il produttore

(0 recensioni)

Angoris - Dove si trova la cantina

La cartina indica la posizione dell'azienda Angoris. Cliccando "Visualizza mappa più grande" puoi ottenere le indicazioni stradali per raggiungere la cantina.

I Premi vinti da Angoris

Riportiamo i principali riconoscimenti ottenuti nel tempo dall'azienda Angoris. Più informazioni sui premi recensiti da Quattrocalici

I Libri di Quattrocalici

my wines quaderno degustazione

My♥Wines

Il Quaderno per le Degustazioni di Quattrocalici. Include 78 schede di degustazione da compilare seguendo il classico schema visivo/olfattivo/gustativo/abbinamenti e una Guida introduttiva alla degustazione semplice e schematica per chi si avvicina per la prima volta alla degustazione, ma che può servire da promemoria per i degustatori più esperti.

conoscere il vino - il libro

Conoscere il Vino  - Il Libro

"Conoscere il Vino" raccoglie in un volume di 300 pagine tutto quello che c'è da sapere su questa affascinante materia. Una guida completa al vino, 20 Schede Regionali dei vini d'Italia, 14 Schede Nazionali dei principali paesi produttori di vino del mondo, 99 Schede dettagliate dei più importanti vini Italiani, di cui 10 spumanti, 37 bianchi, 35 rossi, 7 rosati e 10 vini da dessert. Il modo più efficace per acquisire una cultura di base sul vino.

  • Registrati su Quattrocalici

  • Il Blog di Quattrocalici

    Quaderno di degustazione - My Wines

    Come compilare la scheda di degustazione per un vino

    La sequenza sensoriale nella degustazione Nella degustazione di un vino è importante seguire la giusta sequenza sensoriale: prima si valuta l'aspetto visivo, poi quello olfattivo...