Abbinare vino e pietanze

L'abbinamento del vino con le pietanze rappresenta il punto di arrivo dell'attività del degustatore. Una volta riconosciute le caratteristiche organolettiche del vino, bisogna capire come queste si integrano e si fondono, valorizzandole, a quelle del cibo. Si tratta di un'arte complessa, le cui regole fondamentali sono però tutto sommato abbastanza semplici. Andiamo ad esaminarle nel dettaglio.

Il sapore del cibo

Le caratteristiche organolettiche dei piatti di portata e il loro ruolo fondamentale nel definire il loro l'abbinamento con il vino

Abbinamento cibo-vino

L'incontro tra le proprietà organolettiche dei vini e delle pietanze e i principi fondamentali dell'abbinamento cibo-vino.

Approfondimenti

    L'abbinamento dei vini

    Iniziamo dai vini ed andiamo a scoprire, tipologie per tipologia, quali sono i loro migliori abbinamenti con i piatti delle portate della cucina Italiana.

    L'abbinamento dei cibi

    Le pietanze in generale coprono un ventaglio di sapori e di sensazioni organolettiche praticamente infinito. La suddivisione tradizionale delle portate (antipasti/primi/secondi/dessert) della cucina Italiana rappresenta il miglior inizio per esaminare il loro corretto abbinamento con i vini.

    Il vino e la cucina orientale

    Le cucine orientali sono molto diverse tra loro, ma sono caratterizzate per avere uno spettro di ingredienti di base abbastanza semplice, almeno nelle interpretazioni più internazionali che sono alla portata del grande pubblico. Scopriamo i migliori vini per valorizzarle.