La Guida ai vini d'Italia di Quattrocalici

Il Sangue di Giuda è un vino DOC dell’Oltrepò Pavese, proposto nelle versioni frizzante e spumante, sia in versione secca che dolce. Il Sangue di Giuda ha un colore rubino acceso, con riflessi violacei; al nsao si presenta fine, intenso, vinoso, fragrante, con leggeri sentori di confettura e fiori appassiti. Al palato è seccodolce, carezzevole con buon corpo, morbido, equilibrato.
Il nome del Sangue di Giuda nome può essere collegato sia al colore rosso rubino di questo vino, sia ad una leggenda che vede Giuda, pentito del suo tradimento e resuscitato, manco a dirlo, in Oltrepò Pavese, dove per ingraziarsi i viticoltori locali risanò le loro viti dalla malattia che a quel tempo le aveva colpite. Per ringraziarlo, i viticoltori gli dedicarono il nome di questo vino.
In versione secca è un vino adatto ad accompagnare antipasti e salumi, mentre se dolce si esprime al meglio gustato in compagnia di dolci a base di frutta rossa, ma è da provare anche con formaggi secchi piccanti.

>

Le caratteristiche dei vini Sangue di Giuda

Colorerosso
Tipologiefermo, frizzante
VitigniBarbera, Vespolina, Uva rara
RegioneLombardia

Denominazioni di origine per i vini Sangue di Giuda

I vini Sangue di Giuda selezionati da Quattrocalici

Di seguito una lista di vini Sangue di Giuda tra quelli prodotti dalle aziende recensite da Quattrocalici. La stellina posta di fianco ai vini indica i vini selezionati e degustati da Quattrocalici.it

>

Argomenti correlati


  • Registrati su Quattrocalici

  • Il Blog di Quattrocalici

    Quaderno di degustazione - My Wines

    Come compilare la scheda di degustazione per un vino

    La sequenza sensoriale nella degustazione Nella degustazione di un vino è importante seguire la giusta sequenza sensoriale: prima si valuta l'aspetto visivo, poi quello olfattivo...
  • My Wines – Quaderno per le Degustazioni

    My Wines - Quaderno di Degustazione
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!