La Guida ai vini d'Italia di Quattrocalici
Condividi questa pagina sui social   Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Introduzione ai vini Ruchè d'Italia

ll Ruchè è un vino rosso prodotto con l’omonimo vitigno autoctono Piemontese nella zona del Monferrato Astigiano. La denominazione di riferimento è per l’appunto la DOCG Ruchè di Castagnole Monferrato, doc dal 1987 e docg dal 2010. I terreni calcarei e asciutti del Monferrato permettono l’ottenimento di un vino elegante e di alta qualità, ma in quantità limitate: è infatti un vino di nicchia, con una produzione totale di circa 500.000 bottiglie all’anno, suddivisa tra una ventina di produttori. Il Ruchè ha un colore rosso rubino non troppo carico, profumi intensi ed originale, con note fruttate di frutti di bosco e marasca ma anche floreali, speziate, talvolta unite a sentori più erbacei di foglia di geranio. Al palato risulta asciutto, armonico e gradevolmente morbido, con buona persistenza aromatica.

>

Le caratteristiche dei vini Ruchè

Colore, tipologie, vitigni e regioni di produzione dei vini Ruchè d'Italia
Colorerosso
Tipologiefermo
VitigniRuchè
RegionePiemonte

Guida alla degustazione dei vini Ruchè

Scopriamo i segreti della degustazione dei vini Ruchè nella Guida alla Degustazione dei vini d'Italia di Quattrocalici.

Denominazioni di origine per i vini Ruchè

I vini Ruchè selezionati da Quattrocalici

Di seguito una lista di vini Ruchè tra quelli prodotti dalle aziende recensite da Quattrocalici. La stellina posta di fianco ai vini indica i vini selezionati e degustati da Quattrocalici.it

>

Argomenti correlati