L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Limone Costa d’Amalfi IGP

Limone Costa d’Amalfi IGP

Caratteristiche del prodotto Limone Costa d’Amalfi IGP

L’Indicazione Geografica Protetta (I.G.P.) “Limone Costa d’Amalfi” designa i limoni riferibili alla cultivar “Sfusato” avente le caratteristiche afferibili all’ecotipo amalfitano. La zona di produzione del “Limone Costa d’Amalfi” di cui al presente disciplinare comprende: l’intero territorio del comune di Atrani; parte del territorio dei comuni di: Amalfi, Cetara, Conca dei Marini, Furore, Maiori, Minori, Positano, Praiano, Ravello, Scala, Tramonti, Vietri sul Mare. Il prodotto ammesso a tutela, all’atto dell’immissione al consumo o quando è destinato alla trasformazione, deve avere le seguenti caratteristiche: – forma del frutto: ellittico-allungata; lobo pedicellare lievemente prominente, con area basale media; – dimensioni: medio-grosse, peso non inferiore a 100 grammi; i limoni con peso inferiore a 100 grammi, ma in possesso delle altre caratteristiche di cui al presente articolo, possono essere destinati alla trasformazione; – peduncolo: di medio spessore e lunghezza; – attacco al peduncolo: forte; – umbone (apice): grande e appuntito; – solco apicale: quasi assente; – residuo stilare: assente; – colore della buccia: giallo citrino; – buccia (flavedo e albedo): di spessore medio; – flavedo: ricco di olio essenziale, aroma e profumo forte; – asse carpellare: rotondo, medio e semipieno; – polpa: di colore giallo paglierino; – succo: abbondante (resa uguale o superiore al 25%) e con elevata acidità (non inferiore a 3,5 gr/100 ml).

Condividi questa pagina sui social   Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

I Dettagli della denominazione Limone Costa d’Amalfi IGP

Creata nel2001
RegioneCampania
ProvincieSalerno
Tipo di denominazioneIGP
MerceologiaFrutta

Il disciplinare della denominazione Limone Costa d’Amalfi IGP

Il link rimanda alla pagina del disciplinare della denominazione Limone Costa d’Amalfi IGP, con il pdf della versione aggiornata del disciplinare

Argomenti correlati

  • Registrati su Quattrocalici

  • Il Blog di Quattrocalici

    Quaderno di degustazione - My Wines

    Come compilare la scheda di degustazione per un vino

    La sequenza sensoriale nella degustazione Nella degustazione di un vino è importante seguire la giusta sequenza sensoriale: prima si valuta l'aspetto visivo, poi quello olfattivo...
  • Le Regioni del Vino

  • My Wines – Quaderno per le Degustazioni

    My Wines - Quaderno di Degustazione