L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Dolcetto di Diano d’Alba o Diano d’Alba DOCG

dolcetto-di-diano-d-alba


La Denominazione Dolcetto di Diano d’Alba o Diano d’Alba DOCG

La denominazione di origine Dolcetto di Diano d’Alba DOCG è riservata ai vini Dolcetto di Diano d’AlbaDolcetto di Diano d’Alba superiore, prodotti a partire da uve del vitigno Dolcetto in purezza, coltivate nel territorio del comune di Diano d’Alba, in provincia di Cuneo. I vini devono essere sottoposti ad un periodo di affinamento di minimo 10 mesi prima della messa in commercio; il vino base deve avere una gradazione alcolica di minimo 12°, mentre il superiore di almeno 12,5°.

A Diano il vitigno dolcetto trova le condizioni ideali per esprimere un vino di particolare pregio. Delicato ed esigente in fatto di esposizione, precoce ed amante delle forti escursioni termiche, ha trovato sulle coste più alte e soleggiate di questo paese il suo ambiente ideale, ricacciando il bosco nei fondovalle ed il nocciolo sui versanti meno favorevoli.

La predilezione dei produttori vinicoli di Diano per questo vitigno e l’esperienza tramandata nelle generazioni ha individuato nel tempo così bene le posizioni migliori per i vigneti che è stato possibile delimitarle con precisione fin dal 1988; si chiamano Sörì, che in dialetto piemontese sta per “luogo solatio” e sono 76 in tutto le aree più vocate alla viticoltura, interamente comprese nel comune di Diano d’Alba, molte delle quali costituiscono oggi le “menzioni geografiche aggiuntive” che possono essere aggiunte in etichetta a seguito della denominazione: Sorì Autin Grand, Sorì Autin Souvè, Sorì Autinot, Sorì Bric dei Gatti, Sorì Bric del Camparo, Sorì Bric del Ciabot, Sorì Bric del Gerlotto, Sorì Bric della Biria, Sorì Briccola, Sorì Bruni, Sorì Cascina Arione, Sorì Cascina Benevello, Sorì Cascina Carbone, Sorì Cascina Flino, Sorì Cascina Langhetto, Sorì Cascina Manzano, Sorì Cascina Rabino Soprano, Sorì Cascina Rabino Sottano, Sorì Cascina Saliceto, Sorì Cascina San Sebastiano, Sorì Ciabot Rus, Sorì Colombè, Sorì Costa Fiore, Sorì Cristina, Sorì degli Abelloni, Sorì degli Ubert, Sorì dei Berfi, Sorì dei Ciapa, Sorì dei Crava, Sorì dei Pasquali, Sorì dei Peggi, Sorì dei Piani, Sorì dei Pittatori, Sorì dei Servetti, Sorì del Bartu, Sorì del Bonorej, Sorì del Carzello, Sorì del Cascinotto, Sorì del Fossà, Sorì del Genesio, Sorì del Luma, Sorì del Moncolombetto, Sorì del Mongrande, Sorì del Montadino, Sorì del Montagrillo, Sorì del Parisio, Sorì del Pradurent, Sorì del Rabalotto, Sorì del Rapalino, Sorì del Ricchino, Sorì del Romino, Sorì del Servaj, Sorì del Sot, Sorì della Madonnina, Sorì della Mattea, Sorì della Pezzea, Sorì della Regnura, Sorì della Riccheria, Sorì della Rivolia, Sorì della Sorba, Sorì della Sorda, Sorì della Vigna, Sorì delle Cecche, Sorì di San Calogero, Sorì di San Quirico, Sorì Gabriel, Sorì la Fajà,
Sorì la Rocca, Sorì Parisa, Sorì Piadvenza, Sorì Pucia del Bric, Sorì Sant’Eurosia, Sorì Santa Lucia, Sorì Teologato, Sorì Vigna della Lepre.
Le suddette menzioni geografiche aggiuntive, possono essere accompagnate inoltre dalla menzione “vigna” seguita dal relativo toponimo o nome tradizionale.

I Dettagli della denominazione Dolcetto di Diano d’Alba o Diano d’Alba DOCG

Creata nel2010
RegionePiemonte
ProvincieCuneo
Tipo di denominazioneDOCG
MerceologiaVino

Il disciplinare della denominazione Dolcetto di Diano d’Alba o Diano d’Alba DOCG

Il link rimanda alla pagina del disciplinare della denominazione Dolcetto di Diano d’Alba o Diano d’Alba DOCG, con il pdf della versione aggiornata del disciplinare

I Vitigni della denominazione Dolcetto di Diano d’Alba o Diano d’Alba DOCG

Nella tabella riportiamo i vitigni che rientrano nella composizione ampelografica delle tipologie di vino della denominazione Dolcetto di Diano d’Alba o Diano d’Alba DOCG. I link rimandano alle pagine dedicate alle singole varità della Guida ai Vitigni d'Italia di Quattrocalici.
VitignoColore bacca
DolcettoDolcettoBacca nera

Le Tipologie vini della denominazione Dolcetto di Diano d’Alba o Diano d’Alba DOCG

I disciplinari delle denominazioni di origine dei vini prevedono una o più "Tipologie di vino" coperte nell'ambito della stessa denominazione. La tabella riporta tutte le tipologie previste dalla denominazione Dolcetto di Diano d’Alba o Diano d’Alba DOCG, ottenute vinificando le uve dei vitigni autorizzati nell'ambito della stessa denominazione. I link rimandano alle pagine dedicate alle singole tipologie di vino, nelle quali si possono trovare tutti i dettagli relativi ai procedimenti di vinificazione e alle caratteristiche organolettiche dei vini.

I produttori nel territorio della denominazione Dolcetto di Diano d’Alba o Diano d’Alba DOCG

Nella tabella riportiamo l'elenco dei produttori di vino la cui cantina si trova all'interno del territorio di pertinenza della denominazione Dolcetto di Diano d’Alba o Diano d’Alba DOCG. Per consultare l'elenco dei vini di ciascun produttore, seguire il link che porta alla pagina ad esso dedicata nella Guida Vini di Quattrocalici

Argomenti correlati

  • Registrati su Quattrocalici

  • Il Blog di Quattrocalici

    Quaderno di degustazione - My Wines

    Come compilare la scheda di degustazione per un vino

    La sequenza sensoriale nella degustazione Nella degustazione di un vino è importante seguire la giusta sequenza sensoriale: prima si valuta l'aspetto visivo, poi quello olfattivo...
  • Le Regioni del Vino

  • My Wines – Quaderno per le Degustazioni

    My Wines - Quaderno di Degustazione