L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Colli Bolognesi Classico Pignoletto DOCG

colli-bolognesi-classico-pignoletto-docg

Indice dei contenuti per la denominazione Colli Bolognesi Classico Pignoletto DOCG

La denominazione Colli Bolognesi Classico Pignoletto DOCG rappresenta una delle più importanti aree vitivinicole della regione Emilia-Romagna. La denominazione Colli Bolognesi Classico Pignoletto DOCG include le province di Bologna ed è stata creata nel 2010. I vini della denominazione Colli Bolognesi Classico Pignoletto DOCG si basano principalmente sui vitigni Pignoletto. L'annessa cartina mostra la delimitazione geografica della denominazione Colli Bolognesi Classico Pignoletto DOCG. Inoltre, Quattrocalici.it propone un elenco dei più importanti produttori di vino ubicati all'interno dell'area definita per la denominazione Colli Bolognesi Classico Pignoletto DOCG.

La Denominazione

La denominazione Colli Bolognesi Classico Pignoletto DOCG si applica ai vini prodotti a partire da uve del vitigno Pignoletto per almeno il 95%, prodotte nella zona pedecollinare e di media collina compresa tra la vallata della Val Samoggia e dall’ampia vallata del fiume Reno e da quelle minori dei torrenti Samoggia, Lavino e Idice, in provincia di Bologna ed in piccola parte di Modena.

Il territorio di produzione della  Colli Bolognesi Classico Pignoletto DOCG è collinare con esposizione prevalente dei vigneti ad est sud est, localizzati in zone particolarmente vocate alla coltivazione della vite. Tutti questi fattori concorrono a determinare un ambiente adeguatamente ventilato, luminoso, con notevoli sbalzi termici e pertanto favorevole per tutte le funzioni vegeto-produttive della vite.

Il Colli Bolognesi Classico Pignoletto DOCG è un vino bianco, secco fine, armonico e caratteristico, con note fruttate, speziate e floreali, tra cui pesca bianca e ananas, note agrumate di pompelmo, speziate di zenzero e pepe bianco, floreali di gelsomino, glicine e camomilla, spesso su di un sottofondo erbaceo di fieno ed erba fresca con note aromatiche di basilico. Al palato il Colli Bolognesi Classico Pignoletto DOCG è delicato, con una vena fresca e sapida ed un tono di gesso. La persistenza è solitamente buona con ricordi di mandorle ed agrumi. Il Colli Bolognesi Classico Pignoletto DOCG è un vino ideale per accompagnare aperitivi e si sposa bene con antipasti a base di salumi o formaggi giovani. Adatto all’abbinamento con primi piatti e portate di pesce, purchè in preparazioni non eccessivamente complesse, strutturate o speziate.

Dettagli della denominazione

Creata nel2010
RegioneEmilia-Romagna
ProvincieBologna
Tipo di denominazioneDOCG
MerceologiaVino

Vitigni

VitignoColore bacca
PignolettoPignolettobianca

Argomenti correlati

  • Quattrocalici consiglia

  • Registrati su Quattrocalici

  • Segui Quattrocalici sui social

  • Le Regioni del Vino