Le degustazioni di Quattrocalici

Verduzzo Friulano Cràtis 2012

della Cantina Scubla
Valutazione:
fiori-5
Verduzzo Friulano Cràtis

In data 20/07/2015 abbiamo degustato il vino Verduzzo Friulano passito Cràtis annata 2012 della cantina Scubla che è risultato meritevole dell'inserimento nella Guida Vini di Quattrocalici.it nella categoria fiori-5 corrispondente ad un punteggio di 91/100 punti. La degustazione del vino Verduzzo Friulano passito Cràtis 2012 della cantina Scubla si è svolta in ottemperanza agli standard previsti dai Protocolli di degustazione di Quattrocalici.it.

Il Verduzzo Friulano Cràtis di Scubla è prodotto con uve Verduzzo Fiiulano in purezza, coltivate in vigneti posti su terreni marnosi collinari con esposizione a sud e a est. Le viti sono allevate a doppio capovolto (capucina) modificato, per una densità di 4000 ceppi per ettaro. La resa media è di 60-65 quintali per ettaro. I grappoli perfettamente sani vengono esposti su graticci sotto una tettoia rivolta a nord-est, in direzione del tipico vento di Bora, freddo e secco che durant i mesi di Ottobre, Novembre e Dicemre porta all'appassimento naturale dei grappoli riducendo in tal modo la resa a 18 litri per quintale. Le uve sono sottoposte a pressatura, e dopo decantazione a bassa temperatura il mosto denso fermenta per circa un mese in barriqes e tonneaux di rovere francese nuovi per il 50% e di secondo passaggio per la restante parte. La fermentazioen viene fermata mediante un esclusivo sistema di riscaldamento/raffredaamento delle barriques. In tal modo il mosto/vini non subisce travasi. 

DegustatoreMarcello Leder
Data20/07/2015
Annata2012
Alcool % vol13
Valutazione91/100

Alla vista

Il Verduzzo Friulano Cràtis di Scubla è di un bel colore giallo oro antico con riflessi decisamente ambrati, di ottima consistenza.

All'olfatto

Il Verduzzo Friulano Cràtis di Scubla al naso è intenso, fine e ampio. Note fruttate di albicocca, datteri e fichi secchi, lievi note floreali di glicine e camomilla, sottofondo di erbe aromatiche, salvia e fiori secchi.

Al palato

Il Verduzzo Friulano Cràtis di Scubla al palato si presenta intenso, di corpo, caldo dolce ma con piacevole nota di freschezza. Cremoso, lungamente persistente con ricordi lunghissimi di caramello, liquirizia e crema pasticcera.

Note conclusive

Il Verduzzo Friulano Cràtis di Scubla è un grande Verduzzo, ampio di profumi e pianamente soddisfacente al palato, regala una lunghissima persistenza con note dolci ma sempre accompagnate da una piacevole freschezza che fonde il tutto in un insieme elegante ed armonico.

Suggerimenti enogastronomici

Il Verduzzo Friulano Cràtis di Scubla è adatto alla meditazione, ma si abbina anche a pasticceria secca o eventualmente patè de foie-gras e formaggi erborinati di buona stagionatura.

Il Vino e Il Produttore

ScublaVerduzzo Friulano passito Cràtis
Scubla
Via Rocca Bernarda, 22 - Fraz. Ipplis - 33040 Premariacco (Udine)

Argomenti correlati

  •  
  • Contatti professionali

  • Libri e Accessori consigliati da Quattrocalici

  • Segui Quattrocalici sui social