Le degustazioni di Quattrocalici

Capolongo 2016

della Cantina Poggio alla Meta
Valutazione:
fiori-5

In data 11/06/2017 abbiamo degustato il vino Capolongo annata 2016 della cantina Poggio alla Meta che è risultato meritevole dell'inserimento nella Guida Vini di Quattrocalici.it nella categoria corrispondente ad un punteggio di 91/100 punti. La degustazione del vino Capolongo 2016 della cantina Poggio alla Meta si è svolta in ottemperanza agli standard previsti dai Protocolli di degustazione di Quattrocalici.it.

Il VinoCapolongo
DegustatoreMarcello Leder
Data11/06/2017
Annata2016
Alcool % vol12.5
Valutazione91/100

Alla vista

Giallo aranciato Consistente

Il “Pilùc-Orange wine” si presenta di colore giallo aranciato, caratteristico dei vini bianchi sottoposti a lunga macerazione, di buona consistenza.

All'olfatto

complesso intenso Balsamico Erbaceo

All’olfatto il “Capolongo” si presenta intenso e complesso. Prevalgono le note balsamiche ed erbacee quali la china, il timo, la salvia e la maggiorana su di un sottofondo leggermente agrumato. Il tutto accompagnato da una lieve nota ossidativa caratteristica della tipologia di vino, che lungi dal disturbare rende il vino più intrigante e sfaccettato dal punto di vista olfattivo.

Riconoscimenti olfattivi

Al palato

fresco persistente con ricordi agrumati con ricordi minerali sapido poco tannico secco

Al palato, il “Capolongo” è intenso e persistente, con ricordi minerali e lievemente ammandorlati. E’ un vino secco e sapido, di medio corpo.

Note degustative

Note conclusive

Il “Capolongo” è un vino che risponde in maniera eccellente alle aspettative degli amanti di questa tipologia, con un profilo gusto-olfattivo che a tratti potrebbe appartenere ad un vino rosato o rosso. Estremamente coerente nei vari aspetti della degustazione, fine elegante e caratteristico.

Suggerimenti enogastronomici

Antipasti Primi piatti a base di pesce Piatti della cucina orientale Pesce marinato Portate di pesce al forno o alla griglia Portate di pesce in salsa o in casseruola

Il “Capolongo” come tutti i vini di questa tipologia, a prima vista sembra di difficile abbinamento, mentre in realtà è estremamente versatile e consente ampi spazi alla fantasia di interpretazione. Si va dai piatti a base di carni bianche o pesce, sia come portata che come antipasto, purchè speziati o comunque in preparazioni intense e strutturate. Ideale con il carpaccio, sia di vitello che di pesce (tonno, branzino), laddove la marinatura conferisca la necessaria intensità. E’ adatto ai piatti della cucina orientale più intensi e speziati (pensiamo alla cucina indiana o pachistana). Può accompagnare qualche tempura, ma non il sushi, che tende a sovrastare con l’intensità, sia pure con qualche eccezione per le preparazioni più creative e strutturate.

Poggio alla Meta - La Cantina e i Vini

Poggio alla Meta
Capolongo
Poggio alla Meta
Via Valloni snc - 03034 Casalvieri (Frosinone)

I Libri di Quattrocalici

my wines quaderno degustazione

My♥Wines

Il Quaderno per le Degustazioni di Quattrocalici. Include 78 schede di degustazione da compilare seguendo il classico schema visivo/olfattivo/gustativo/abbinamenti e una Guida introduttiva alla degustazione semplice e schematica per chi si avvicina per la prima volta alla degustazione, ma che può servire da promemoria per i degustatori più esperti.

conoscere il vino - il libro

Conoscere il Vino  - Il Libro

"Conoscere il Vino" raccoglie in un volume di 300 pagine tutto quello che c'è da sapere su questa affascinante materia. Una guida completa al vino, 20 Schede Regionali dei vini d'Italia, 14 Schede Nazionali dei principali paesi produttori di vino del mondo, 99 Schede dettagliate dei più importanti vini Italiani, di cui 10 spumanti, 37 bianchi, 35 rossi, 7 rosati e 10 vini da dessert. Il modo più efficace per acquisire una cultura di base sul vino.