Le degustazioni di Quattrocalici

Bianco Pomedés 2013

della Cantina Scubla
Valutazione:
fiori-4
Bianco Pomedés

In data 20/07/2015 abbiamo degustato il vino Bianco Pomedés annata 2013 della cantina Scubla che è risultato meritevole dell'inserimento nella Guida Vini di Quattrocalici.it nella categoria fiori-4 corrispondente ad un punteggio di 86/100 punti. La degustazione del vino Bianco Pomedés 2013 della cantina Scubla si è svolta in ottemperanza agli standard previsti dai Protocolli di degustazione di Quattrocalici.it.

Il Pomedés bianco di Scubla è prodotto con uve Pinot bianco per il 50%, Chardonnay per il 10%, Tocai friulano per il 30% e Riesling renano per il 10%. Vengono selezionate esclusivamente da vecchie vigne le migliori uve leggermente sovramature ed in maniera più marcata per il Riesling. La resa media è di 55 quintali per ettaro. Le uve sono sottoposte intere a pressatura soffice, e dopo decantazione a bassa temperatura il mosto fermenta per in barriqes e tonneaux di rovere francese nuovi per il 50% e di secondo passaggio per la restante parte. Alla fermantazione segue la maturazione sulle fecce nobili per 8 mesi con frequente batonnage. Infine il vino viene assemblato per 10 mesi in vasche inox mantenendo sempre il contatto con le fecce nobili.

DegustatoreMarcello Leder
Data20/07/2015
Annata2013
Alcool % vol14
Valutazione86/100

Alla vista

Il Pomedés bianco di Scubla è di colore giallo paglierino con riflessi dorati, di buona consistenza.

All'olfatto

Il Pomedés bianco di Scubla al naso è intenso e complesso, fruttato con note di melone, ananas e litchi, sentori di erbe aromatiche, salvia e fiori di geranio bianco, sottofondo piacevolemente vanigliato, note terziarie di cuoio giallo.

Al palato

Il Pomedés bianco di Scubla al palato si presenta sapido e fresco, supportato da una piacevole alcolica ma piacevole, persistente con ricordi minerali di porfido e pietra focaia.

Note conclusive

Il Pomedés bianco di Scubla è un vino piacevole, fine e di buona qualità, versatile ma di spiccata personalità, persistenza coerente con l'aspetto olfattivo e gustativo, fini ricordi minerali.

Suggerimenti enogastronomici

Il Pomedés bianco di Scubla si abbina a salumi affumicati come il Bauernspeck, ai finferli, al pesce alla griglia o in preparazioni strutturate e aromatiche, a carni bianche, tandoori, al risotto ai funghi porcini. 

Il Vino e Il Produttore

ScublaBianco Pomedés
Scubla
Via Rocca Bernarda, 22 - Fraz. Ipplis - 33040 Premariacco (Udine)

Argomenti correlati

  •  
  • Contatti professionali

  • Libri e Accessori consigliati da Quattrocalici

  • Segui Quattrocalici sui social