Il Colore nei vini rosati



I vini rosati hanno tre tonalità di colore di base, in ordine di intensità:

L’intensità nella colorazione dei rosati è funzione del vitigno (della sua capacità colorante intrinseca) e della lunghezza del tempo di contatto con le bucce (macerazione) avvenuto durante la vinificazione.

 

 

L'autore

Laureato in Chimica, Sommelier con interessi in campo biochimico ed enologico, appassionato di Enografia e storia del Vino e della Vite, soprattutto per quanto riguarda gli aspetti che legano la produzione vitivinicola al territorio e alla vicende umane. Ha fondato Quattrocalici.it nel 2011 ed è l'autore della struttura e del progetto del portale, nonchè della struttura e dell'impostazione della maggior parte dei suoi contenuti. Fin da allora si occupa attivamente di marketing e comunicazione del vino e di divulgazione nel campo dell'enogastronomia.

Commenta questo contenuto