Vinitaly 2017

Il salone di riferimento per il VIno Italiano si conferma un evento di portata internazionale

0
184

vinitaly“Anche la 51 esima edizione di Vinitaly ha ottenuto uno straordinario successo, sia a livello di business che di risonanza sui media. Grande attenzione è stata messa da parte degli organizzatori nei confronti dei buyers esteri, allo scopo di migliorare ulteriormente il già straordinario risultato del 2016, con l’84% di essi che dichiarava di aver individuato nuovi fornitori in fiera ed il 72% con ordini di acquisto effettivamente realizzati. Grande attenzione è stata quest’anno dedicata agli spumanti, in paricolare il Prosecco, la cui produzione è cresciuta negli ultimi due anni di oltre il 30%. I veri protagonisti del Vinitaly sono le oltre 300.000 aziende vinicole italiane, in rappresentanza delle quali i 4100 espositori presenti a questa 51esmina edizione.  Oltre 28.000 sono stati i buyers stranieri accreditati all’evento, in netto aumento rispetto al 2015, il che conferma l’interesse dei mercati per la produzione vitivinicola italiana, prima al mondo per volumi e seconda solo alla Francia per giro d’affari globale.

VINITALY PRESENTA LA PRIMA EDIZIONE DI 5STAR WINES THE BOOK

Una novità del 2017 è il “5Star Wines the Book“,la prima guida mai realizzata da una grande fiera internazionale del vino, con etichette da tutto il mondo a cui un proprio panel ha assegnato un punteggio di almeno 90 punti. Composto da esperti di alto valore internazionale e di specifica conoscenza geografica (Master of Wine, Master of Sommelier, Sommelier, esperti giornalisti ecc.), i panelist di 5Star Wines The Book sono condotti
da Ian D’Agata, direttore scientifico di Vinitaly International Academy. Una sezione della guida è dedicata ai vini della selezione Wine without Walls, valutati da una commissione specializzata guidata da Alice Feiring.

La guida è l’evoluzione del concetto di premio e concorso allo scopo di dare alle aziende uno strumento di promozione e commerciale a tutti gli effetti, unico per modalità di comunicazione. Sono 441 i vini che entrano nell’edizione 5Star Wines the Book 2017, a cui si aggiungono 17 vini della selezione Wine without Walls. Ad aprire il palmares come Migliore cantina dell’anno – Gran Vinitaly 2017 la cantina Banfi. L’elenco completo su http://www.vinitaly.com/globalassets/pdf/concorsi-enologici/5-stars/classifica-ita_definitiva.pdf mLa pubblicazione della guida avviene nei mesi successivi a Vinitaly, in formato sia cartaceo che digitale, ricco di schede di presentazione delle aziende. Capillare la diffusione e la promozione durante gli eventi di Vinitaly e Vinitaly International, oltre che sui social.

CONDIVIDI
Previous articleI Cloudy Bay
Next articleLa Cantina di casa
Laureato in Chimica, Sommelier con interessi in campo biochimico ed enologico, appassionato di Enografia e storia del Vino e della Vite, soprattutto per quanto riguarda gli aspetti che legano la produzione vitivinicola al territorio e alla vicende umane. Ha fondato Quattrocalici.it nel 2011 ed è l'autore della struttura e del progetto del portale, nonchè della struttura e dell'impostazione della maggior parte dei suoi contenuti. Fin da allora si occupa attivamente di marketing e comunicazione del vino e di divulgazione nel campo dell'enogastronomia.