Santa Maria - La Guida dei Vitigni d'Italia

vitigno santa maria

Il vitigno Santa Maria

Il vitigno Santa Maria è una varietà presente nella DOC Colli Piacentini nella versione "Vino santo", di cui è il componente principale assieme all'altrettanto poco consciuto vitigno Melara. E' iscritto al Registro nazionale varietà di vite da vino dal 1999, ed è varietà autorizzata per l'Emilia-Romagna.

Estratto dal catalogo vitigni

Nome varietà Codice varietà Sinonimi riconosciuti Autorizzato province Autorizzato regioni Raccomandato province Raccomandato regioni Anno ins. Gruppi
Santa Maria B. 340 Emilia-Romagna 1999 Autoctoni

Caratteristiche del vitigno Santa Maria

Colore Bacca: Bianca

Caratteristiche varietali:

Il vitigno Santa Maria ha le seguenti caratteristiche varietali:

  • Foglia. piccola, pentagonale, pentalobata
  • Grappolo: piccolo, cilindrico o tronco-conico, corto, mediamente compatto
  • Acino: medio Buccia: di colore verde-giallo, polpa consistente e sapore neutro

Coltura ed allevamento:

Caratteristiche produzione:

Caratteristiche vino:

Denominazioni in cui il vitigno è presente


DOC
Emilia-Romagna: