Moscato Rosa - La Guida dei Vitigni d'Italia

vitigno moscato rosa

Il vitigno Moscato Rosa

Il vitigno Moscato Rosa è un vitigno molto antico, di probabili origini greche. Diffuso in Dalmazia e Istria, da qui sarebbe poi arrivato in Tirolo, ed in seguito in poche zone in provincia di Alessandria, soprattutto nel tortonese. Il nome sembra derivare più dall'aroma primario di rosa che caratterizza questo vitigno aromatico, che non dal colore della bacca, che è in realtà nero-bluastra. Fa parte della famiglia dei Moscati, vitigni aromatici il cui nome  deriva da "muscum", muschio, il cui aroma caratteristico si ritrova nell'uva e che probabilmente corrisponde all'"anathelicon moschaton" dei Greci. Le uve hanno una marcata aromaticità ed un elevato contenuto in geraniolo e sono vinificate per lo più dopo appassimento, per ottenere vini dolci e/o liquorosi. Un invecchiamento di alcuni anni arricchisce ed esalta le sue ottime qualità.

Estratto dal catalogo vitigni

Nome varietà Codice varietà Sinonimi riconosciuti Autorizzato province Autorizzato regioni Raccomandato province Raccomandato regioni Anno ins. Gruppi
Moscato Rosa Rs. 156 Moscato delle rose, Rosen muskateller* Bolzano, Gorizia, Pordenone, Udine Lazio, Lombardia Trento 1971 Moscati, Locali, Aromatici

Caratteristiche del vitigno Moscato Rosa

Colore Bacca: Nera

Caratteristiche varietali:

Il vitigno Moscato Rosa ha le seguenti carateristiche varietali:

  • Foglia: media, pentagonale, pentalobata.
  • Grappolo: medio-grande, piramidale allungato, soggetto ad acinellatura e colatura.
  • Acino: medio Buccia: pruinosa, sottili e di color nero-blu

Coltura ed allevamento:

Caratteristiche produzione:

Il vitigno Moscato Rosa ha vigoria elevata ed epoca di maturazione medio-tardiva. Dà produzioni basse ed irregolari, a causa dell'acinellatura. Si caratterizza per avere solo fiori femminili, per cui necessità di varietà diverse nello stesso vigneto per poter essere impollinato.

Caratteristiche vino:

Il vitigno Moscato Rosa dopo appassimento dà vini di colore rosso chiaro, aromatici e delicati al naso, con evidenti note di rosa. In bocca sono intensi e gradevoli.

Denominazioni in cui il vitigno è presente


DOC
Friuli-Venezia Giulia:
Trentino-Alto Adige:

IGT
Trentino-Alto Adige: