Montonico - La Guida dei Vitigni d'Italia

vitigno montonico bianco

Il vitigno Montonico bianco

Il vitigno Montonico bianco ha origini ancor oggi sconosciute. Il Montonico è presente in Abruzzo almeno dalla seconda metà del 1800 ed è coltivato soprattutto nella provincia di Teramo. E' presente in molte regioni dell'Italia centrale, soprattutto sul versante adriatico, e da tempo immemore in Calabria, dove è noto anche con il sinonimo "Mantonico". Questo farebbe pensare ad una possibile origine greca di questo vitigno, così come di molti altri vitigni della zona. Alcuni intendono che si tratti di vitigni diversi, ma essi ricadono comunque sotto la stessa voce nel Registro Nazionale Varietà di vite.

Estratto dal catalogo vitigni

Nome varietà Codice varietà Sinonimi riconosciuti Autorizzato province Autorizzato regioni Raccomandato province Raccomandato regioni Anno ins. Gruppi
Montonico Bianco B. 151 Mantonico* Montonico* Bari, Foggia, Napoli, Salerno Abruzzo, Calabria, Lazio, Marche, Sicilia, Umbria 1970 Locali

Caratteristiche del vitigno Montonico

Colore Bacca: Bianca

Caratteristiche varietali:

Il vitigno Montonico bianco ha le seguenti caratteristiche varietali:

  • Foglia: medio-grande, orbicolare o pentagonale, pentalobata.
  • Grappolo: grande, cilindrico allungato o cilindrico-conico, a volte biforcato, serrato o semi-serrato.
  • Acino: medio o medio-grande, sferoidale Buccia: pruinosa, spessa e consistente, con l'epidermide giallastra frequentemente screziata di marrone.

Coltura ed allevamento:

Il vitigno Montonico bianco richiede terreni collinari asciutti e con buona esposizione. Predilige sistemi di allevamento espansi e potature medio lunghe.

Caratteristiche produzione:

Il vitigno Montonico bianco ha vigoria da media ad elevata, con epoca di maturazione tardiva.

Caratteristiche vino:

Il vitigno Montonico bianco dà un vino di colore giallo più o meno carico, a volte con riflessi verdognoli, di gradazione medio-bassa, con lievi profumi di frutta e spezie, lievemente astringente e di buona struttura.