Famiglie di vitigni

Le "Famiglie" o "Gruppi" nei vitigni Italiani

Nel corso dei secoli, le specie di uve coltivate nel nostro paese sono andate progressivamente aumentando e differenziandosi, a seguito delle vicende umane, quali diffusione dei traporti e migrazione delle popolazioni, commercio, epidemie e quant'altro. A fianco di una caratterizzazione delle varietà legata ai territori di origine e di elezione, possiamo anche raggruppare alcuni vitigni in "gruppi" o "famiglie" aventi caratteristiche comuni che in alcuni casi possono essere varietali (come confermato dai più recenti studi sul DNA), ma anche di origine geografica o di semplice similitudine del nome.

Di seguito riportiamo alcune delle più importanti "Famiglie di Vitigni" che troviamo nelle denominazioni dei vini italiani.


Centro e sud Italia, Isole comprese
Vitigni Greci
Lombardia, Veneto, Trentino-Alto Adige, Toscana
vitigno groppello
Varie regioni, soprattutto Nord-est
Incroci Manzoni
Emilia-Romagna, Lombardia, Trentino-Alto Adige, Veneto
Lambruschi
Diffuse in tutta Italia
malvasie, famiglia
Diffusi in tutta Italia
Moscati
Trentino-Alto Adige, Veneto, Lombardia
vitigni Schiave
Diffusi in tutta Italia
Trebbiani
Sardegna, Toscana, Marche, Umbria
Vernacce

© 2011-2014 Quattrocalici.it - Tutti i diritti riservati

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo sito sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a quattrocalici.it, saranno subito rimosse.