Risotto con la Tinca

Ricetta Top
Ricetta per: Risotto con la Tinca

Trai Primi piatti disponibili nel nostro Database Ricette in abbinamento con i migliori Vini Italiani, abbiamo scelto il piatto Risotto con la Tinca, a base di Riso e Tinca, Riso. Il piatto Risotto con la Tinca si abbina al meglio con vino Bianco, Fermo, Secco, Di medio corpo. Possiamo abbinare al Risotto con la Tinca un vino della regione Veneto, come ad esempio il Bianco di Custoza DOC.

Ingredienti: 

1 tinca da circa 600 g, 320 g di riso Vialone nano veronese igp, 150 g di cipolla, 300 g di biete o coste, 1 bicchiere di vino bianco secco, 40 g di burro, olio extravergine d’oliva del Garda, Grana Padano grattugiato, sale, pepe, prezzemolo tritato finem
(Ricetta per 4 persone)

Preparazione: 

Pulite la tinca e lessatela nell’acqua con gli ingredienti del brodo. A cottura ultimata, spolpate la tinca, filtrate il brodo e conservatelo per il risotto. Versate abbondante olio sul fondo di una pentola e soffriggeteci lentamente la cipolla e le biete tritate. Aggiungete il prezzemolo. Unite al soffritto parte della carne di tinca, sale, pepe, cannella e un po’ di concentrato di pomodoro diluito nel vino. Versate il riso. Dopo alcuni minuti aggiungete il brodo bollente. A cottura ultimata mantecate il risotto con burro e Grana Padano grattugiato, unendovi alla fine la polpa di tinca rimasta. Il risotto deve risultare morbido, “all’onda”.

Portate: 

Cottura: 

Merceologia: 

Ingrediente principale: 

Ingrediente secondario: 

Regione: 

Veneto

Provincia: 

Verona

Colore vino: 

Bianco

Tipo vino: 

Fermo

Zuccheri vino: 

Secco

Struttura: 

Di medio corpo

Regione vino: 

Veneto