Le regioni del Vino: Lombardia

Le DOCG della Lombardia

Le DOCG della Lombardia

Le DOC della Lombardia

Le DOC della Lombardia

Le IGT della Lombardia

Le IGT della Lombardia

Lombardia

La Lombardia vitivinicola

La Lombardia è una regione molto estesa. I suoi 30.000 ettari coltivati a vigneto sono dispersi su oltre 24.000 kmq di superficie regionale, pianeggiante per circa la metà, montuosa per un ulteriore 40%. Poco più del 10% della superficie è collinare, e pertanto si presta a viticoltura di qualità. Le varie zone vitivinicole sono relativamente lontane tra loro e presentano caratteristiche diverse, sia dal punto di vista pedoclimatico che da quello ampelografico.

lombardia vignetiI vigneti della Valtellina si trovano alle pendici delle montagne, sul lato destro dell'Adda, dove la luce del sole riesce a far maturarei grappoli, mentre le viti sono coltivate in terrazzamenti spesso al limite dell'altitudine massima che ne permette lo sviluppo. Il vitigno principale è il Nebbiolo qui chiamato Chiavennasca, e che dà origine allo Sforzato di Valtellina DOCG, vino ottenuto mediante parziale appassimento delle uve, e al Valtellina Superiore DOCG. Altri autoctoni sono la Pignola Valtellinese, la Rossola, la Brugnola (conosciuta in Emilia come Fortana o Uva d'Oro), tutti a bacca rossa, raramente vinificati in purezza e che rientrano nell'uvaggio dei vini classici di Valtellina.  In questa zona la forma di allevamento più diffusa è il Guyot. L'Oltrepò Pavese, zona tra le province di Pavia ed Alessandria, è sempre stato conosciuto per massicce produzioni di vini rossi a consumo prevalentemente regionale. Il vitigno più diffuso è la Barbera, seguito da Croatina , Bonarda e Uva Rara. Una menzione perticolare merita il Pinot Nero, per il quale l'Oltrepò Pavese si è recentemente affermato come una regione di eccellenza, usato sia per la produzione spumantistica (Oltrepò Pavese Metodo Classico DOCG). I vini bianchi sono ottenuto con uve Riesling Italico, nonchè con Moscati e Malvasie. Le forme di allevamento più diffuse sono la Spalliera e il Guyot. La Franciacorta, nella zona del Lago di Iseo, è nota per la coltivazione di vitigni Pinot Nero, Pinot Bianco e Chardonnay. Anche questa è una zona nota per la produzione di spumante metodo classico (Franciacorta DOCG). Con gli stessi vitigni, ed eventualmente anche Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon e Merlot vengono prodotti i vini della Curtefranca DOC. La zona del Garda e dei Colli Mantovani (Garda DOC e Garda dei Colli Mantovani DOC) produce vini a base di Groppello, Barbera, Marzemino e Sangiovese. Qui troviamo anche la Pergola Trentina ed il Sylvoz come forme di allevamento. Ricordiamo anche il Lambrusco mantovano DOC e il Lugana DOC (vini bianchi a base del vitigno Trebbiano di Lugana) interregionale con la provincia di Verona. Altre zone vinicole Lombarde sono la San Colombano al Lambro DOC, tra Pavia e Milano, con gli stessi vitigni coltivati dell'Oltrepò Pavese, e la Valcalepio DOC, situata tra  la Bergamesca ed il Lago d'Iseo. In questa zona si coltivano i vitigni autoctoni rossi Moscato di Scanzo (da cui la Moscato di Scanzo DOCG).

In tutto abbiamo in Lombardia 5DOCG, 23 DOC e 15 IGT. Tra le 10 DOP  e le 6 IGP ricordiamo il famoso formaggio Bitto di Valtellina DOP  e la Bresaola della Valtellina IGP.


Riportiamo di seguito tutti i produttori di vino italiani della nostra Guida Cantine appartenenti alla regione Lombardia. Cliccando sul nome di ciascun produttore si accede alla scheda relativa con dettagli sull'azienda, i contatti, i vini di propria produzione. Cliccando il nome della provincia nella tabella, si può limitare la ricerca oltre che alla regione, solo alle cantine di quella specifica provincia.


Abruzzo (88) | Basilicata (26) | Calabria (35) | Campania (130) | Emilia-Romagna (142) | Friuli-Venezi Giulia (1) | Friuli-Venezia Giulia (188) | Lazio (77) | Liguria (50) | Lombardia (105) | Marche (117) | Molise (9) | Piemonte (414) | Puglia (106) | Repubblica di San Mari (1) | Sardegna (43) | Sicilia (124) | Toscana (672) | Trentino-Alto Adige (131) | Umbria (92) | Valle d'Aosta (19) | Veneto (306)

Pagine

Elenco dei vitigni con menzioni regionali


I vitigni della Regione Lombardia

Di seguito tutti i vitigni autorizzati per la regione Lombardia iscritti nel Registro Nazionale delle varietà di vite per uve da vino, approvato con D.M. 7 maggio 2004 e successivi aggiornamenti, e menzionati in almeno una delle Denominazioni di Origine (DOCG, DOC, IGT) per la regione Lombardia. Cliccando sul vitigno si visualizza la pagina corrispondente, con la foto del vitigno, tutte le informazioni ampelografiche ed enologiche, i dettagli sulla viticoltura, sui vini prodotti, le caratteriste organolettiche dei vini che se ne ricavano e tutte le Denominazioni che utilizzano ciascun vitigno. Per ogni vitigno viene inoltre riportata una tabella contente i dati salienti del Catalogo viti.


Elenco aggiornato dei vitigni della regione Lombardia

Vitigni a bacca: Nera
Vitigni a bacca: Bianca
Vitigni a bacca: Grigia

Le DOCG della regione Lombardia

Di seguito i link ai vini DOCG per la regione. Cliccando ciascuna DOCG si accede alla pagina con i dettagli della denominazione, i vini, i vitigni utilizzati ed altre utili informazioni, tra cui il testo aggiornato del disciplinare per i vini di ciascuna denominazione.

Le DOC della regione Lombardia

Di seguito i link ai vini DOC per la regione. Cliccando ciascuna DOC si accede alla pagina con i dettagli della denominazione, i vini, i vitigni utilizzati ed altre utili informazioni, tra cui il testo aggiornato del disciplinare per i vini di ciascuna denominazione.

Le IGT della regione Lombardia

Di seguito i link ai vini IGT per la regione. Cliccando ciascuna IGT si accede alla pagina con i dettagli della denominazione, i vini, i vitigni utilizzati ed altre utili informazioni, tra cui il testo aggiornato del disciplinare per i vini di ciascuna denominazione.

Le DOP della regione Lombardia

Di seguito i link alle DOP dei prodotti agroalimentari per la regione. Cliccando ciascuna DOP si accede alla pagina con i dettagli della denominazione ed altre utili informazioni, tra cui il testo aggiornato del disciplinare per ciascuna denominazione.

Denominazione Merceologia Provincia Regioni
Bitto DOP Formaggi Sondrio, Bergamo Lombardia
Formaggella del Luinese DOP Formaggi Varese Lombardia
Formai de Mut dell'Alta Val Brembana DOP Formaggi Bergamo Lombardia
Garda DOP Olio di Oliva Brescia, Mantova, Verona, Trento Lombardia
Gorgonzola DOP Formaggi Alessandria, Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Cuneo, Milano, Novara, Pavia, Vercelli Piemonte, Lombardia
Grana Padano DOP Formaggi Alessandria, Asti, Cuneo, Novara, Torino, Vercelli, Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Mantova, Milano, Pavia, Sondrio, Varese, Padova, Trento, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza, Bologna, Ferrara, Forli, Piacenza, Ravenna Piemonte, Lombardia, Trentino-Alto Adige, Veneto, Emilia-Romagna
Laghi Lombardi DOP Olio di Oliva Brescia, Bergamo, Como, Lecco Lombardia
Miele Varesino DOP Miele Varese Lombardia
Nostrano Valtrompia DOP Formaggi Brescia Lombardia
Parmigiano Reggiano DOP Formaggi Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Mantova Lombardia, Emilia-Romagna
Provolone Valpadana DOP Formaggi Bergamo, Brescia, Cremona, Milano, Lodi, Pavia, Trento, Padova, Rovigo, Vicenza, Verona, Piacenza Lombardia, Trentino-Alto Adige, Veneto, Emilia-Romagna
Quartirolo Lombardo DOP Formaggi Bergamo, Brescia, Cemona, Milano, Lodi, Pavia, Varese Lombardia
Salame Brianza DOP Salumi Como Lombardia
Salame di Varzi DOP Salumi Pavia Lombardia
Salamini Italiani alla Cacciatora DOP Salumi Tutte le province delle regioni interessate. Piemonte, Lombardia,Friuli-Venezia Giulia, Veneto, Emilia-Romagna, Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise
Salva Cremasco DOP Formaggi Bergamo, Brescia, Cremona, Lecco, Lodi, Milano Lombardia
Strachitunt DOP Formaggi Bergamo Lombardia
Taleggio DOP Formaggi Novara, Bergamo, Brescia, Cemona, Como, Milano, Lodi, Pavia,Treviso Piemonte, Lombardia, Veneto
Valtellina Casera DOP Formaggi Aosta Lombardia

Le IGP della regione Lombardia

Di seguito i link alle IGP dei prodotti agroalimentari per la regione. Cliccando ciascuna IGP si accede alla pagina con i dettagli della denominazione ed altre utili informazioni, tra cui il testo aggiornato del disciplinare per ciascuna denominazione.

Denominazione Merceologia Provincia Regioni
Bresaola della Valtellina IGP Salumi Sondrio Lombardia
Coppa di Parma IGP Salumi Parma, Modena, Reggio Emilia, Mantova, Pavia, Lodi, Milano, Cremona Emilia-Romagna, Lombardia
Cotechino Modena IGP Salumi Modena, Ferrara, Ravenna, Rimini, Forli-Cesena, Bologna, Reggio Emilia, Parma, Piacenza, Cremona, Lodi, Pavia, Milano, Varese, Como, Lecco, Bergamo, Brescia, Mantova, Verona, Rovigo Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna
Mela di Valtellina IGP Frutta Sondrio Lombardia
Melone Mantovano IGP Frutta Mantova, Cremona, Modena, Bologna, Ferrara Lombardia, Emilia Romagna
Mortadella Bologna IGP Salumi Tutte le province delle regioni interessate. Piemonte, Lombardia, Trentino-Alto Adige, Veneto, Emilia-Romagna, Toscana, Marche, Lazio
Pera Mantovana IGP Frutta Mantova Lombardia
Salame Cremona IGP Salumi Tutte le province delle regioni interessate Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna
Salame d'Oca di Mortara IGP Salumi Pavia Lombardia
Salmerino del Trentino IGP Pesce Trento, Brescia Trentino-Alto Adige, Lombardia
Trote del Trentino IGP Pesce Trento, Brescia Trentino-Alto Adige, Lombardia
Zampone Modena IGP Salumi Cemona, Lodi, Pavia, Milano, Varese, Como, Lecco, Bergamo, Brescia, Mantova, Verona, Rovigo, Modena, Bologna, Piacenza, Rimini, Reggio Emilia, Ferrara, Ravenna, Forli-Cesena, Parma Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna