San Luciano La Guida Vini di Quattrocalici.it

San Luciano

La tenuta San Luciano ed il suo Borgo hanno origini remote. Terra straordinariamente fertile, vede già allora valorizzati i suoi prodotti lungo la direttrice che diverrà poi la Strada Consolare Cassia. La posizione, l' insediamento stesso ed i reperti, indicano come la comune matrice storica abbia, qui, segnato una caratteristica più evidente e più attuale. In posizione dominante, contornato da boschi e da culture a "cavalpoggio", coltivazioni che si compiono a cavaliere di una pendice, che già nel '600 era segno di lavorazione estensiva, San Luciano presenta il suo complesso, in cui fa bella mostra, una Chiesetta impreziosita da uno splendido quadro d'Altare rappresentante una Madonna con bambino. Dall'alto del colle, segnato da cipressi, lo sguardo va giù lungo il pendio sino alla Fonte Garibaldina costruita nel 1866 . La famiglia Ziantoni che già dai primi del 1800 opera nel settore vitivinicolo , nel lontano 1972 si trasferì su iniziativa d'Ovidio Ziantoni, dai colli laziali, alle non meno generose e armoniche colline toscane, acquistando la sopra menzionata tenuta S. Luciano. L'azienda con un'estensione di circa 100 HA. è ubicata nelle dolci colline di Monte San Savino (Arezzo) , facente parte del comprensorio della D.o.c. Valdichiana. Ben servita da un' ottima posizione viaria (A1 e dall' E78) .

Vini San Luciano

I vigneti interamente accorpati godono di una privilegiata esposizione a mezzogiorno, con giaciture collinari di medio impasto splendidamente ventilate, con altitudine fra i 300/330 MT. s.l.m. L'Azienda nell' arco degli anni , con l' apporto dei figli Marco e Stefano, ha continuato ad espandersi, impiantando nuovi vigneti. Ad oggi questi si estendono per una superficie di Ha.60, con tipologie di vitigni pregiati come il Sangiovese, Merlot e Carbernet per i rossi e Trebbiano, Chardonnay, Grechetto e Vermentino per i bianchi. Tali vitigni offrono la possibilità di migliorare e strutturare i vini prodotti, anche in considerazione di produzioni controllate delle uve, di circa 70-80 Ql. ad ettaro, ottenute con "potature verdi", tenendo sempre in considerazione quelle caratteristiche e tipologie dei grandi vini di Toscana, grazie alle avanzate attrezzature e tecnologie di cui attualmente l'azienda dispone, sapientemente dirette dall' Enologo Ciufoli Fabrizio. La vinificazione delle uve avviene, infatti, a temperatura controllata, vi sono appositi ambienti per l'invecchiamento dei vini in barriques di rovere francese e locali interrati con temperatura controllata, dove avviene l'affinamento in vetro.


 Produttore consigliato da Quattrocalici.it
San Luciano
52048 Monte San Savino (Arezzo)
Loc. San Luciano 90
http://www.sanlucianovini.it
Tel: 0575848518
Dati aziendali:
Anno di fondazione: 1972
Produzione: 130000 bott./anno
Ettari vitati: 60.0
Azienda agrituristica: no
Visite all'azienda: Su prenotazione
Vendita diretta:
Vendita online:

I Vini selezionati da Quattrocalici.it per questa cantina

Nome vino Produttore vino Gruppo vini Caratteristiche Fascia prezzo
Colle Carpito San Luciano Uvaggi rossi Rosso Fermo Secco < € >
Boschi Salviati San Luciano Uvaggi rossi Rosso Fermo Secco < € >
D'Ovidio San Luciano Uvaggi rossi Rosso Fermo Secco < € € >

Conosci questa cantina? Se vuoi puoi condividere un commento su Facebook: